Home Vetrina La polizia municipale smaschera l’automobilista che aveva colpito un pedone. Si era...

La polizia municipale smaschera l’automobilista che aveva colpito un pedone. Si era finto il soccorritore. Positivo all’alcol-test alle 6,30 di mattina

admin
324
0

polizia municipaleAncora un pedone investito da una macchina. Ancora una volta l’investitore, un giovane di 24 anni ha cercato di sviare le indagini. Ancora una volta  automobilista che è risultato positivo all’alcol-test. Sono troppi gli elementi che si ripetono in città. Qualcuno deve prendere provvedimenti normativi sulla mobilità.  E intanto un uomo di 34 anni è ricoverato a careggi in prognosi riservata. Ecco i fatti.  Ha investito un pedone con la sua auto, ieri, alle 6,30 in piazza Piave a Firenze, ma quando ha chiamato i soccorsi ha cercato di dissimulare le sue responsabilità affermando di aver notato un ferito a terra in strada. Tuttavia l’investitore, un fiorentino di 24 anni, è stato denunciato dalla polizia municipale, che ha stabilito la sua responsabilità risalendo alla sua auto da un frammento di carrozzeria rimasto sull’asfalto. Secondo quanto emerso, al momento sono in corso accertamenti da parte della polizia municipale sulla dinamica dell’incidente e non è ancora chiaro se il trentanovenne stesse attraversando la strada sulle strisce. L’automobilista, risultato positivo all’alcol test, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e per non essersi messo a disposizione della polizia dopo l’incidente. In base a quanto spiegato, gli agenti si sono insospettiti poichè l’uomo, residente in una zona di Firenze molto distante dal luogo dell’incidente, aveva raccontato loro di aver notato il ferito mentre attraversava la piazza a piedi. Ma considerata la distanza dalla sua abitazione e l’ora di primo mattino in cui è avvenuto il fatto, nonchè effettuate delle verifiche, la polizia municipale ha scoperto che il fiorentino aveva nella sua disponibilità una Smart, lo stesso modello di auto coinvolto nell’incidente in base ai frammenti di carrozzeria trovati a terra. Quando gli hanno chiesto di vedere la sua auto, il 24/enne ha ceduto e ha raccontato l’accaduto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui