Home ULTIM'ORA Todde: “Campo progressista è alternativa, costruiamo ponti non muri”

Todde: “Campo progressista è alternativa, costruiamo ponti non muri”

Adnkronos
103
0

(Adnkronos) – In Sardegna “il campo progressista ha dimostrato di saper essere alternativa, ha confermato che c’è voglia di cambiamento e che la destra non è imbattibile. Perciò avviso ai naviganti: la nostra comunità continuerà a costruire ponti dove altri vorrebbero imporre muri”. Così all’Adnkronos la neo eletta presidente della Regione Sardegna Alessandra Todde. 

E “a chi per l’ennesima volta augura la morte politica al M5S, parlando di sconfitta o di debacle, rispondiamo che in Sardegna abbiamo dimostrato quanto il duro lavoro paghi e quanto un progetto credibile e serio riesca a convincere i cittadini”, spiega la governatrice.  

“Come già dichiarato da Giuseppe Conte – aggiunge Todde -, ripartiamo dal risultato del M5S delle elezioni in Abruzzo, che ci obbliga a lavorare con ancora più forza sul nostro progetto di radicamento nei territori”.  

“Gli abruzzesi hanno scelto di riconfermare il presidente uscente, faccio le mie congratulazioni a Marco Marsilio per la vittoria. Grazie di cuore a Luciano D’Amico per l’impegno, la passione, la determinazione. Sono convinta che i cittadini continueranno a trovare in D’Amico un importante punto di riferimento”, sottolinea all’Adnkronos.