Home FIORENTINA Fiorentina si fa raggiungere dal Torino Gravi errori di Sousa nelle sostituzioni

Fiorentina si fa raggiungere dal Torino Gravi errori di Sousa nelle sostituzioni

209
0

piero fotoAncora una Fiorentina che non riesce a portare a casa un risultato. Questa volta contro il Torino, Sousa aveva indovinato la formazione grazie anche al risentimento muscolare di Ilicic (Anche qui sorge spontaneo il mistero come per Bernardeschi) che inserendo Tello ha costretti Zappacorta a restare in zona. 

Per capire l’evoluzione negativa di Sousa basta analizzare quello che ha fatto con l’uscita di Sanchez. Ha pensato di mandare il campo uno dei suoi pupilli (Tomovic, l’altro è Ilicic) piazzandolo al centro della difesa. E sulla fascia sinistra della difesa. Solo allo scadere del tempo ha pensato bene di inserire Maxi Olivera sulla fascia lasciata libera da Sanchez: SIAMO FUORI DI TESTA                             di Piero Campani

La Fiorentina doveva battere il Torino per scrollarsi di dosso le scorie della disfatta europea con il Borussia Moenchenglandbach che ha avvelenato il clima. Ma non ci è riuscita facendosi rimontare, come già giovedì scorso, il doppio vantaggio con cui aveva chiuso il primo tempo grazie alle reti di Saponara, la prima in viola, e Kalinic, al 17 sigillo stagionale. Bravo Belotti che ha saputo reagire al rigore fallito sul 2-0 realizzando una doppietta negli ultimi venti minuti che ha evitato il secondo ko esterno di fila alla propria squadra dopo quello subito con la Roma e ha messo a nudo le fragilità difensive e ormai croniche dei viola, usciti tra i fischi. Brutto momento per la Fiorentina contestata dagli ultrà della Fiesole dall’inizio alla fine, nessuno escluso. E alla fine è partito il coro verso Sousa: ‘Salta la panchina’. 

 

Le Pagelle della Fiorentina

Ciprian TATARUSANU 5,5 – Poco sollecitato, beffato due volte da Belotti. Nessun miracolo ma dove era sul primo gol con la palla che ha attraversato tutta la porta?

Carlos SANCHEZ 6 – Regge bene.  Nessuna sbavatura. Esce per infortunio. Ancora una partita positiva pur inserito in un ruolo non suo (Dal 76′ TOMOVIC 4 – Disattento nel finale. Non entra in partita)

Gonzalo RODRIGUEZ 6 – Sufficiente, perché non commette errori e gioca spesso d’anticipo su Belotti. In ripresa.

Davide ASTORI 5 – In ritardo sul secondo gol di Belotti. Perde l’attaccante e la disattenzione costa la vittoria .

Federico CHIESA 7 – Ancora devastante. A tutto campo. Domina la corsia di destra, dribbla, cross, tira, crea occasioni. Una furia, che non sorprende più. Gocatore vero, finisce stanchissimo.

BORJA VALERO 6,5 – Uno dei migliori della Fiorentina. Assist da corner, tante idee, ottime geometrie. Cala nel finale, ma prima era stato perfetto.

Milan BADELJ 6 – Prevedibile,ma recupera molti palloni a centrocampo. Gioca in orizzontale, sbaglia quando verticalizza. Deve verticalizzare di più

Carlos SALCEDO 5 – Non bene. Procura il rigore non trasformato da Belotti. Sbaglia appoggi, crea confusione. Sembra poco concentrato

Riccardo SAPONARA 6,5 – Buona prova. Il gol lo carica, cerca sempre la giocata, buone alcune accelerazioni.

Cristian TELLO 5– Non si lancia mai nelle volate sulla fascia come faceva all’arrivo a Firenze. Mancanza di fiducia o indicazioni dell’allenatore. Appena riceve la palla si ferma e appoggia in dietro.. (Dall’88’ MAXI OLIVERA SV)

Nikola KALINIC 6,5 – Il gol, discreti movimenti, ma anche due occasioni nitide sprecate, sventate da Hart.

ALL.: Paulo SOUSA 4 – Non si accorge che con la sostituzione di Sanchez con Tomovic sulla destra il Torino aveva un’autostrada libera. Mette Astori sulla fascia invece di inserire Milic eo Maxi. La Fiorentina parte bene, ma poi crolla.Finita la benzina?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here