Home Focus Fiera di Scandicci: edizione all’insegna della sicurezza

Fiera di Scandicci: edizione all’insegna della sicurezza

225
0

Tra qualche giorno partirà la nuova edizione della Fiera di Scandicci, ma quella di quest’anno non sarà una manifestazione come le altre. Sarà infatti la prima fiera ad alta partecipazione di massa organizzata nell’Area Metropolitana fiorentina rispettando tutte le misure riscritte dalla normativa Gabrielli per garantire la sicurezza in occasioni di eventi pubblici, dopo gli incidenti avvenuti a Torino in occasione della proiezione in piazza della finale di Champions League. Il Comune di Scandicci, per garantire la sicurezza durante lo svolgimento della fiera, ha delegato l’incarico alla Secur&Secur di Firenze (in via De’ Benci, 23), che opera in questo settore dal 2011 con una squadra di professionisti in costante aggiornamento sulle novità in materia di sicurezza. L’attività può contare su una struttura composta da 166 professionisti, opera su tutto il territorio nazionale, in particolare in Toscana, e si occupa anche di indagini investigative e consulenza legale.
Per la Fiera di Scandicci Secur&Secur ha pianificato di operare con uno staff che andrà dai 30 a 60 dipendenti (previsti per il giorno clou del Fierone).
«Per questa manifestazione c’è stata grande collaborazione con l’amministrazione comunale e con Giuseppe Mastursi, comandante della Polizia Municipale – ha commentato Pierluigi Tarchi, amministratore della Secur&Secur -. Ci occuperemo di diversi aspetti legati alla sicurezza come il controllo visivo del pubblico, dell’attraversamento delle rotaie della tramvia in prossimità delle sbarre, il controllo e la gestione dei flussi di persone all’interno dei vari stand, il coordinamento dei volontari delle varie associazioni, oltre alla possibilità di mettere in atto piani di emergenza nel caso in cui dovesse essere necessario. Il nostro obiettivo principale – conclude – non è quello di affrontare la componente di rischio ma evitare il suo insorgere. La nostra filosofia, infatti, è quella “safety ready”, che prevede una sostanziale e completa attività di controllo e prevenzione di situazioni di rischio piuttosto che quella di semplice intervento».
Info: 055.2480552, www.securesecur.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here