Home MAGAZINE Sesto Fiorentino, gli studenti dell’Istituto Calamandrei contro la violenza sulle donne

Sesto Fiorentino, gli studenti dell’Istituto Calamandrei contro la violenza sulle donne

Redazione
714
0

di Elisabetta Failla
ISIS CALAMANDREI (3)Nei giorni scorsi gli studenti dell’IISS Calamandrei di Sesto Fiorentino hanno organizzato insieme al corpo docente una mattinata dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne dal titolo Vola via dalla violenza.
Nell’auditorium Valentina Gallo i ragazzi si sono esibiti in brani rap, composizioni strumentali e vocali, con l’esibizione del Coro dell’Istituto, brani teatrali e composizioni pittoriche. Non sono mancati anche prodotti multimediali prodotti dagli studenti. Composizioni artistiche sul tema delle pari opportunità, della cultura di genere e soprattutto del rifiuto di ogni forma di violenza contro le donne.
Molto apprezzato dal pubblico presente e dalla dottoressa Simone dell’associazione Artemisia, che da tempo si occupa della tutela delle donne e dei minori vittime di violenza, il monologo su Artemisia Gentileschi, pittrice italiana di scuola caravaggesca.
L’artista fu infatti vittima di stupro da parte del pittore Agostino Tasso, che iniziò la giovane artista alla pittura. Tasso di infatuò della diciottenne Artemisia e tentò di sedurla diverse volte, nonostante i suoi sentimenti non fossero affatto corrisposti. All’ennesimo rifiuto, il maestro la violentò e questo tragico evento, universalmente celebre, influenzò in modo drammatico la vita e l’iter artistico della Gentileschi.

Nel corso della mattinata ci sono stati anche gli interventi della scrittrice Sandra Landi, e della stessa associazione Artemisia. Il sabato precedente un gruppo di studenti avevano distribuito” nel centro di Sesto Fiorentino coccarde realizzate dal laboratorio ragazzi diversamente abili e manifesti creati da loro stessi.

ISIS CALAMANDREI (1)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui