Home Focus MATCH BALL / Tre giorni di sfide al top con le fasi...

MATCH BALL / Tre giorni di sfide al top con le fasi conclusive per le qualificazioni al BNL 2018

admin
665
0

Tre giorni di sfide al top (da venerdi 2 a domenica 4 marzo) con le fasi conclusive del Torneo Open di prequalificazioni BNL 2018 che si sta svolgendo nella splendida struttura del Match Ball Firenze Country Club insieme al supporto di diversi circoli fiorentini e di fuori provincia. Una manifestazione, quella di Bagno a Ripoli, che ha visto al via ben 622 partecipanti tra singolari e doppi solo nell’Open e un totale di 1280 atleti sommando tutte le manifestazioni organizzate per far accedere 4 giocatori (2 al maschile e 2 al femminile) e due coppie (quella maschile e quella femminile) alle prequalificazioni del Foro Italico. Il torneo è giunto ai quarti di finale con il favorito, Adelchi Virgili (nipote del famoso Pecos Bill della Fiorentina) che affronterà Jacopo Stefanini (Tc Prato), mentre sempre nella parte alta del tabellone sfida tutta fiorentina tra Marco Simoni e Daniele Capecchi . Nella parte bassa del tabellone Lorenzo Papasidero, che ha eliminato il giocatore del Match Ball Filippo Borella 64 57 63 avrà di fronte la testa di serie numero 3 Matteo Trevisan. Per il pubblico di casa da seguire senz’altro il match tra il maestro Daniele Giorgini, che ha eliminato negli ottavi Gabriele Noce per 64 46 63, e Riccardo Ghedin 2.4. Nel femminile va avanti Corinna Dentoni che avrà di fronte nei quarti Enola Chiesa mentre la sorpresa arriva da Alessia Bianchi che elimina la campana Marianna Natali (4) 61 61 e per un posto in semifinale dovrà superare Costanza Traversi. Nell’altra parte del tabellone Federica Grazioso riesce a prevalere su Giulia Peoni (6 del seeding) per 46 75 62 ed ora affronterà Chiara De Vito per entrare tra le prime quattro. La numero due Tatiana Pieri non si presenta e lascia spazio ad Anastasia Piangerelli 2.4 che affronterà la 2.5 Giulia Ferrrari per un risultato straordinario per entrambe le giocatrici. Ne doppi la coppia favorita al femminile è Chiara De Vito e Federica Grazioso mentre Gaia Squarcialupi e Vittoria Avvantaggiati sono le loro prime antagoniste. Tra i maschi da seguire Davide Della Tommasina e Antonio Campo. Nel misto Davide Innocenti e Corinna Dentoni sono i numeri uno con Vittoria Avvantaggiati e Michele Longo come numeri 2. “Un grande successo sia per i numeri generali con ben 209 tennisti in più rispetto allo scorso anno con un totale di 1280 atleti iscritti – spiega Luigi Brunetti, presidente del comitato regionale Federtennis –  e quello che fa piacere, che abbiamo constatato direttamente dai partecipanti, è il desiderio di voler partecipare a una manifestazione che ha come obiettivo quello di giocare sui campi del Foro Italico. C’è uno stimolo forte che è il sogno di ogni tennista che inizia a giocare di poter essere protagonista agli Internazionali d’Italia. Un grazie ai circoli che hanno sostenuto e organizzato le varie tappe in ogni provincia con il supporto dei delegati e dei giudici arbitri che sono stati fondamentali. La Toscana ha una tradizione tennistica importante e lo dimostra in queste occasioni con tantissimi atleti che hanno scelto il nostro Open per provare a conquistare un posto a Roma. Il Match Ball Firenze è un circolo prestigioso e ha dimostrato di essere pronto per un torneo con un montepremi che supera i 26.000 euro e che unisce l’aspetto tennistico con quello organizzativo. Un grande lavoro di squadra che ci stimola a nuovi progetti, come siamo stati abituati in questi anni dal presidente nazionale Binaghi. Il tutto condito dalla presenza di Supertennis sia durante il torneo che nelle fasi finali della manifestazione “. (Vezio Trifoni)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui