Home FOCUS Domani apre il parco dei Renai di Signa

Domani apre il parco dei Renai di Signa

Avatar
629
0

Al via domani la nuova stagione del Parco dei Renai di Signa. Un’apertura che la società di gestione ha voluto anticipare di oltre venti giorni per garantire la fruibilità ai tanti visitatori che anche in questa stagione pre primaverile hanno chiesto di poter godere dell’oasi naturale della piana fiorentina. Così da sabato, ogni giorno dalle 10 alle 18 i cancelli saranno aperti e il parco accessibile. Da giugno invece entrerà in vigore l’orario prolungato, con l’apertura fino alle 2 di notte.

«Il parco – ha detto il presidente dell’Isola dei Renai, Daniele Donnini – rappresenta un approdo sicuro per i tanti residenti dell’area metropolitana allargata: da Firenze a Prato e Pistoia, ma anche all’empolese. I Renai sono uno spazio a ingresso gratuito, recintato e sorvegliato. Dove la manutenzione è costante per tutto l’anno. Il parco è un’area sicura dove trascorrere il tempo libero. I servizi a pagamento completano l’offerta, ma per chi vuole è possibile passare una giornata sul prato, a costo zero».

«Per la stagione estiva – ha detto l’amministratore delegato dell’Isola dei Renai, Andrea Marzi – stiamo preparando un programma di eventi e appuntamenti che vanno dallo sport allo spettacolo, fino all’intrattenimento. Il nostro obiettivo è fare sì che il parco sia sempre di più un punto di riferimento nell’area fiorentina e tappa fissa nel sistema dei parchi metropolitani». 

Tante le possibilità per chi arriva: è possibile raggiungere il parco dalle Cascine sulla pista ciclabile visitare anche l’oasi naturale da 30 ettari realizzata in collaborazione col Wwf, oppure provare, la parete per free-climbing, i campi di calcetto, il minigolf adventure, il ristorante, pizzeria e music bar Chiringuito dei Renai e il parco giochi Happy Park per bambini da zero a 12 anni, la gelateria Frigus. Con l’avvicinarsi dell’estate, insieme all’orario prolungato fino alle 2 di notte, arriveranno anche gli sport acquatici: dalla piscina semiolimpionica alla balneazione nel lago (con tanto di stabilimento balneare e Big Sur).

Molte le novità in cantiere nel corso dell’anno: gli aggiornamenti sulla pagina Facebook del parco.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui