Home SPORT Baggio, Platini e Collina premiati a Firenze per Hall of Fame

Baggio, Platini e Collina premiati a Firenze per Hall of Fame

102
0

Nel Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio si è svolto  il battesimo della Hall of Fame del calcio italiano. L’idea di celebrare i personaggi che hanno fatto la storia del calcio italiano è nata dalla Figc assieme alla Fondazione Museo del Calcio.

“Battesimo” in Palazzo Vecchio per la Hall of Fame del calcio italiano. Nel Salone dei Cinquecento sono stati celebrati e premiati 7 personaggi che hanno fatto la storia del calcio italiano, scelti da una giuria di direttori dei quotidiani e delle testate sportive televisive.
Il sindaco Matteo Renzi ha consegnato il riconoscimento all’ex arbitro internazionale e attuale designatore Uefa Pierluigi Collina. “Il mio passato da arbitro – ha detto il sindaco Renzi – è stata un’esperienza bella soprattutto dal punto di vista caratteriale. E ai tanti giovani delle scuole calcio e delle formazioni giovanili dico che quando vedete un arbitro, che è un ragazzo di pochi anni più grande di voi, portate rispetto a questa persona che è una figura indispensabile per la vostra attività. Complimenti a Collina che per noi giovani arbitri, ha rappresentato un punto di riferimento certo e un modello da imitare”.  Anche in questa occasione il sindaco Renzi non ha evitato di incensare il suo passato. In questo caso di arbitro, carriera finita ben presto per incapacità

Gli altri riconoscimenti sono andati a Roberto Baggio (premiato dal vicepresidente della Figc Demetrio Albertini), Michel Platini (premiato dal presidente del Coni Gianni Petrucci), Marcello Lippi e Arrigo Sacchi ex aequo (premiati dal ct Cesare Prandelli e dal presidente della Lega Pro Mario Macalli), Adriano Galliani (premiato dal presidente della Figc Giancarlo Abete). Premiato, ma assente, Gigi Riva che ha inviato una lettera.
Consegnati i premi ai primi nomi, individuati da un’apposita commissione presieduta dal direttore generale della Figc Antonello Valentini e dal direttore del Museo del Calcio di Coverciano Fino Fini e composta dai direttori delle principali testate giornalistiche sportive.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here