Home CITTA' METROPOLITANA Assemblea Annuale dei Soci di Confesercenti Prato

Assemblea Annuale dei Soci di Confesercenti Prato

110
0

Oltre 2000 aziende associate, 37 dipendenti, 1500 soci pensionati, 700 soci non imprenditori, oltre 1000 clienti delle società di servizi alle imprese, 2700 persone fisiche assistite da CAF e e Patronato, con un volume d’affari prodotto di 3 milioni di euro. 

Sono questi, in estrema sintmauro-lassiesi, i numeri di Confesercenti Prato, presentati nella relazione per l’Assemblea Annuale dei Soci – molto apprezzata dalla platea della Camera di Commercio – dal Presidente provinciale Mauro Lassi. “Un’associazione viva e vitale – ha sottolineato Lassi – che nonostante le difficoltà del settore, vuole, con la propria assemblea annuale, mandare un segnale forte al mondo del commercio e alla nostra Provincia più in generale. Confesercenti c’è, con la nostra sede di fronte alle mura medievali di via Pomeria, mantenendo un presidio importante nel centro della città e in un settore strategico come quello dei servizi alle imprese del commercio e non solo”.

Molte le proposte, rivolte alle Istituzioni, nella relazione del Presidente Lassi. Dall’area dell’ex Ospedale “Sulla quale è necessaria una condivisione dei progetti esecutivi con chi vive e lavora nel centro storico”, a una riflessione sulle nuove aperture commerciali in centro, valutate positivamente ma “Sono necessarie strategie di sviluppo anche per il settore non food”. Fino al tema dei negozi sfitti “Fenomeno da contrastare con la leva della tassazione contro i proprietari che applicano tariffe di affitto esose”, passando per la richiesta di incentivi al commercio, regolamenti meno vincolistici e un piano della sosta “Che agevoli la spesa nel centro storico”, oltre alle proposte legate alle periferie della città, mai scordate dall’Associazione.

gianna-rafanelliDurante la manifestazione, introdotta dal Direttore Gianna Rafanelli, sono state inoltre premiate, con il titolo di “Campioni d’Impresa”, 6 aziende socie di Confesercenti Prato, che a vario titolo si sono di
stinte nella loro attività commerciale. Si tratta del Panificio Ciolini di Montemurlo e Logli Abbigliamento Prato per la categoria Storia e Territorio. Per quanto riguarda le aziende più giovani il riconoscimento è andato a I Frari e Kaldi’s Caffè, entrambe attive nel settore della ristorazione, nel cuore del centro storico pratese. Sul fronte delle imprese più innovative sono state premiate Artifex Fibrae di Montemurlo e il negozio Il Campione di Prato.

 opificio-jazz-orizzontale

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here