Home Senza categoria Arriva in Toscana la Crazyrun, la corsa più pazza a bordo delle...

Arriva in Toscana la Crazyrun, la corsa più pazza a bordo delle supercar

428
0

Arriva in Toscana la Crazyrun, giunta quest’anno alla quinta edizione, che riunisce ogni anno a maggio i gentlemen più pazzi d’Italia alle prese con una gara di genere adventure che raccoglie fan in tutta Europa e coinvolge sempre più pubblico. Il 13 maggio alle 9.30 la partenza dei team sarà a Villa Montecchio di Tavarnelle Val di Pesa mentre l’arrivo dei crazyrunners è previsto alle 14.30 del 14 maggio a Pietrasanta. Le auto sfileranno nel centro storico, passando da Piazza Duomo fino a raggiungere il traguardo in Piazza Statuto. La premiazione dei team ed i festeggiamenti saranno aperti al pubblico così come la possibilità di ammirare e fotografare le auto. Una gara “pazza” ma assolutamente ironica, che ha permesso agli organizzatori di ottenere anche il patrocinio del Comune di Pietrasanta.

Una car race coinvolgente che ogni anno attraversa le strade più belle d’Italia per seguire i fantasiosi team che sfrecciano sulla strada, provenienti da tutta Italia ma anche dall’estero, inseguendosi in una sorta di caccia al tesoro che in 48 ore li conduce lungo 500 chilometri (250 al giorno), su un percorso basato su 10 checkpoint e 10 tappe selettive.

Sarà incredibile vedere arrivare la Crazyrun a Pietrasanta per assistere non solo alla sfilata dei partecipanti ma anche per vedere l’esposizione di Lamborghini, Ferrari, Maserati, auto d’epoca, hypercar, supercar e auto stravaganti.

Crazyrun è una gara “imprevedibile” caratterizzata dalla passione per i motori e da un lifestyle che consente ai team di visitare mete uniche e ricercate, tra monumenti storici elegantemente crazy, paesaggi collinari e città d’arte.

Nella passata edizione hanno partecipato 70 team per 180 partecipanti che si sono cimentati in prove d’ingegno e d’abilità, indizi da decifrare e risoluzione di enigmi di ogni genere. 500 km vissuti a bordo di supercar, vetture speciali, auto d’epoca, auto non convenzionali e, per sottolineare la straordinaria “originalità” dell’evento, abbigliamenti goliardici e bizzarri

Per iscriversi basta andare nel sito www.crazyrun.org. La gara si svolge attraverso un percorso di regolarità a tappe su strade aperte al pubblico e nel rispetto del Codice della Strada per un totale di circa 500 chilometri (250 al giorno) con 10 checkpoint per 10 tappe selettive. Alla Crazyrun possono partecipare 80 team per un totale di circa 200 crazyrunner con vetture di alto livello come Ferrari, Lamborghini, Porsche, BMW M, Maserati, Jaguar, Mercedes AMG, Audi RS solo per citarne alcune presenti nelle precedenti edizioni.

Sono ammessi alla manifestazione tutti i veicoli quattroruote conformi alle norme del Codice Della Strada, previa accettazione dello staff Crazyrun.

2 giorni di gara per scoprire non solo il talento dei team in gara, ma anche per vivere l’esperienza di inattese e inconsuete prove che in 48 ore dovranno essere portate a termine per arrivare al traguardo segreto.

L’universo Crazyrun è composto, oltre che da splendide strade da percorrere ed appassionanti enigmi da risolvere, anche da una sana passione per il lifestyle: il pernottamento è rigorosamente previsto in hotel di lusso con spa, mentre il Crazyrun Party del sabato sera si svolge in un Top Club con DJs internazionali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here