Home Vetrina Con la Roma spazio ai giovani? Troppo bello e … impossibile

Con la Roma spazio ai giovani? Troppo bello e … impossibile

294
0

Di Tommaso Giacomelli 

Contro il Torino si sono messi in mostra i giovani Montiel e Vlahovic, meriterebbero più spazio. Ci sarà spazio per loro a Roma?

La Fiorentina torna in campo per il turno infrasettimanale nella dura trasferta di Roma. La squadra di Ranieri vive un momento di completo sbandamento, in caso di sconfitta la sua panchina potrebbe già saltare. Per i Viola è forse il momento peggiore per affrontare i giallorossi, che sono chiamati necessariamente a conquistare i tre punti.

La squadra di Pioli invece è reduce dall’ennesimo pareggio stagionale, il quattordicesimo per la cronaca, dopo una buona prestazione sfoderata contro il Torino. In questa partita si sono messi in luce due elementi della primavera come Montiel (nella foto) e Vlahovic. La Viola non ha quasi più niente da dire in campionato, sarebbe forse l’occasione giusta per vederli di nuovo in campo, magari dal primo minuto? Lo Stadio Olimpico di Roma potrebbe sembrare un azzardo per schierare due ragazzini dall’inizio, ma al tempo stesso rappresenterebbe anche l’occasione per responsabilizzarli davanti ad un avversario storico e temibile come i capitolini. Vero che il 5 aprile ci sarà l’andata della Coppa Italia di Primavera, e presumibilmente i due giovani verranno schierati da Emiliano Bigica, ma uno spazio lo meriterebbero anche nell’undici di Pioli.

Anche altri giocatori meriterebbero un minutaggio maggiore, Hancko è uno di questi e andrebbe provato per far rifiatare Biraghi che è apparso sempre più in debito di ossigeno nelle ultime uscite, con un rendimento calato vertiginosamente rispetto al girone d’andata. Capitolo Gerson, il brasiliano ha deluso ancora una volta contro il Torino, risultando nettamente il peggiore in campo. Il centrocampista, tra l’altro di proprietà della Roma, è sembrato avulso dal gioco e negli oltre 70 minuti disputati contro i granata ha toccato solamente una quindicina di palloni. Sarebbe forse il caso di relegarlo in panchina, magari in favore di un giocatore più muscolare e di proprietà come Dabo.

Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo viene confermato lo schieramento visto con il Toro, con l’eccezione di Pezzella che ritorna al centro della difesa con spostamento di Milenkovic a destra al posto di Laurini. Ancora fuori Chiesa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here