Home SPORT Atalanta devastante contro il Bologna. Ilicic super (4-1)

Atalanta devastante contro il Bologna. Ilicic super (4-1)

176
0

BERGAMO (ITALPRESS) – Spettacolo, tanti gol e standing ovation dell’Atleti Azzurri d’Italia. Sotto la pioggia battente di Bergamo un’Atalanta formato Champions domina il Bologna e si porta a -1 dal quarto posto. Sorrisi, abbracci e un unico sogno europeo, ormai sempre più alla portata in un rush finale di stagione ancora tutto da decifrare. Ciò che è certo è il bel calcio dell’Atalanta, la squadra con l’attacco più prolifico del campionato (64 gol, due in più della Juventus). E per averne la conferma, questa sera i tifosi della Dea non hanno dovuto aspettare più di tanto, anzi. Al terzo minuto è Ilicic a illuminare la serata di Bergamo con un meraviglioso mancino da fuori area che s’infila all’incrocio dei pali. Due minuti più tardi lo sloveno raddoppia: servito in area da De Roon, si esibisce in un elegante doppio passo per poi calciare col destro sul secondo palo per il 2-0. Il tris dei ragazzi di Gasperini arriva al 9′ grazie ancora una volta a Ilicic che da bomber si trasforma in assist-man per Hateboer, l’olandese calcia col destro in diagonale e sigla il 3-0. Mihajlovic striglia i suoi e il Bologna, dopo un avvio shock, si presenta in area ma Falcinelli fallisce una deviazione da distanza ravvicinata. Gol sbagliato, gol subito: la regola si conferma al 15′ con Zapata che sfida nell’uno contro uno Gonzalez, lo dribbla e fa partire un tiro potente che sbatte sulla parte interna della traversa ed entra in rete. E nella bolgia dell’Atleti Azzurri d’Italia c’è tempo anche per provare l’eurogol con De Roon che da centrocampo trova Skorupski fuori dai pali e tenta il gran tiro che termina di qualche metro out. In avvio di secondo tempo il Bologna segna il gol della bandiera con una punizione di Orsolini che dalla grande distanza sorprende Gollini sul primo palo. Poi al 60′ l’Atalanta trova la quinta rete con Zapata, annullata per un evidente stop con il braccio. Successivamente poche occasioni, con le due squadre che accettano il verdetto del campo stabilito nei primi 15 minuti di fuoco. L’Atalanta conquista tre punti e vede il quarto posto in attesa di affrontare l’importante trasferta di San Siro contro l’Inter. Il Bologna, invece, dopo la vittoria dell’Empoli scivola in zona retrocessione e contro il Chievo sarà fondamentale ritrovare il successo.

(ITALPRESS).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here