Home SPORT GC32 Racing Tour 2019 Villasimius Cup

GC32 Racing Tour 2019 Villasimius Cup

85
0

La CG 32a Villasimius Cup ha un vincitore degno di Oman Air, sostenuta da EFG Private Bank Monaco, ma il suo vantaggio di nove punti, come i dieci catamarani volanti restituiti a Marina di Villasimius questo pomeriggio non era riflesso della vicinanza della competizione. Oggi gli omaniti potrebbe ancora una volta essere stato marcatori più bassi, ma Alinghi e INEOS Ribelli del Regno Unito solo uno e due punti dietro erano. Questa situazione sarebbe stata nettamente diverso anche avuto queste due squadre non sono stati chiamati OCS nella gara finale, facendoli finire, rispettivamente settimo e ottavo.

“Abbiamo avuto una buona giornata di gare solido e siamo tornati a quattro punti di Oman Air, prima dell’ultima gara,” ha detto Nicolas Charbonnier il Campione del Mondo 470 medaglia di bronzo olimpica e quattro volte, ora principale trimmer / tattico di Alinghi.

La caratteristica principale della giornata è stato il cielo coperto e piogge torrenziali in combinazione con raffiche intense a causa del vento da nord che soffia attraverso sud-est montagnoso Sardegna. In una gara, la velocità del vento varia da 9 a 23 nodi. Tuttavia, è stata una giornata di avviamenti raggiungono alta adrenalina.

Ribelli INEOS di Ben Ainslie UK scesero dei blocchi fortemente in insolita ‘tempo britannico’ Villasimius, alleviando Argo del piombo di Jason Carroll in gara uno a finire davanti a Alinghi e Oman Air, fissando così il tono della giornata.

“E ‘stata una giornata divertente vecchia – siamo stati Code Zero alto, in basso e alle prese con le scelte del fiocco ogni razza,”, ha commentato Giles Scott, i ribelli INEOS Regno Unito tattico / trimmer principale.

In realtà, INEOS Team UK è stato chiamato OCS nelle ultime due gare, ma alla penultima uno, quando la Red Bull Sailing Team è stato anche penalizzato, entrambe le squadre recuperato superbamente, finendo rispettivamente terzo e secondo. “E ‘peccato che non abbiamo finito fuori con una buona”, ha continuato Scott. “In caso contrario, siamo rimasti molto soddisfatti del modo in cui abbiamo navigato. E ‘stato testa a testa da corsa, contro ottime squadre. Si giustifica davvero la nostra decisione di fare questo circuito.”

INEOS ha portato per il primo giro in seconda regata di oggi, ma è stato revisionato da Alinghi nella prima bolina, con Argo ancora una volta a fare bene a prendere terzo. Alinghi ha vinto questa gara, e anche correre a quattro dopo aver vinto la partenza e conduce il marchio di raggiungere. “Non è stato facile da navigare, ma è stato lo stesso per tutti”, ha detto Nicolas Charbonnier. “Abbiamo avuto un buon divertimento, ma abbiamo un paio di piccole cose che possiamo ancora migliorare.”

Dopo un inizio forte per l’evento, Franck Cammas e NORAUTO avevano un Sabato la Volvo Ocean Race e vincitore Route du Rhum preferisce dimenticare e di Domenica decisamente misto, pallottole della squadra francese nel terzo e ultimo gare circondati da risultati profondi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here