Home Focus Guerra con urla e qualche spintone per la conquista del territorio nella...

Guerra con urla e qualche spintone per la conquista del territorio nella zona Mugnone

210
0

Gli abitanti delle case lungo Mugnone sono stati svegliati intorno alle 01,30 da forti urla con due fazioni di Rom che stavano litigando lungo le sponde del Mugnone. Ma le urla sono andate anche nelle vie adiacenti per quanto è stato raccontato nelle prime ore della mattina del giorno 8 luglio. I nuovi giacigli sono a metà strada fra Ponte Rosso e Ponte Poliziano, mentre “gli stanziali” sono accanto alla nuova piscinetta sotto il Ponte Rosso

Chi si è affacciato alle finestre in certi momenti hanno pensato che potesse accadere qualcosa di peggio tanto erano le animosità dei contendenti. Nella zona da anni gravita una compagnia di Rom, sempre i soliti che fanno i posteggiatori abusivi davanti all’ingresso del giardino dell’Orticoltura specialmente durante le manifestazioni come la mostra dei Fiori. In caso di mancanza di lavoro (assenza di auto che cercano parcheggio) si spostano in piazza della Libertà entrando in concorrenza con i senegalesi.

Liberi di agire tanto nessuno controlla. L’arrivo di questa nuova famiglia di Rom, a giudizio di molti residenti, non tanto legato al posto letto sul Mugnone ma il fatto che va a interessare la zona di competenza della vecchia famiglia.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here