Home TOP NEWS ITALPRESS Ue, Sassoli “Cambiamento di portata storica”

Ue, Sassoli “Cambiamento di portata storica”

91
0
ROMA (ITALPRESS) – “E’ importante che i governi nazionali in questo momento si concentrino sulle strategie da adottare per rendere concreti gli strumenti che l’Unione ha reso già disponibili o intende sviluppare”. Lo ha detto il presidente del Parlamento Europeo, David Sassol,i durante un intervento agli Stati Generali che si sono aperti a Villa Phampili.
“In Europa – continua Sassoli – c’è grande fiducia nel governo italiano e nella comunità nazionale che ha dato prova di coraggio, disciplina, solidarietà. A Bruxelles, la prima fase della pandemia ci ha spinto a riflettere sulla necessità di un’Europa diversa. Avevamo capito che stavamo entrando in una fase nuova e le scelte sono state molto diverse dal passato. I cittadini giorno dopo giorno hanno capito che non eravamo di fronte alla solita Europa, vista spesso lontana dalla vita reale. L’Unione ha prodotto in poche settimane un cambiamento di portata storica e non coglierlo sarebbe un errore politico”.
Poi, rivolgendosi al premier, ha detto: “Caro presidente Conte, bisogna fare in fretta. Tutti gli indicatori ci riferiscono che la crisi colpirà duramente. Servono riforme strutturali e interventi di sostegno diretto alle persone”.
Secondo Sassoli “la proposta del recovery fund modifica radicalmente le dinamiche fra Governi nazionali e Bruxelles. Se prima era la Commissione ad indicare ai Governi come utilizzare i fondi, oggi i termini del meccanismo si sono invertiti. Saranno i Governi a indicare le riforme che intendono promuovere. Ora i governi sono chiamati ad una maggiore responsabilità dando prova della loro capacità di programmazione”.
(ITALPRESS).