Home Focus Mancini convoca 37 azzurri: c’è anche Castrovilli assieme a Chiesa

Mancini convoca 37 azzurri: c’è anche Castrovilli assieme a Chiesa

107
0

Dieci mesi dopo il successo per 9-1 sull’Armenia nell’ultima partita disputata lo scorso 18 novembre a Palermo, la Nazionale torna in campo per le prime due gare della UEFA Nations League con l’obiettivo di allungare la striscia record di 11 vittorie consecutive: venerdì 4 settembre (ore 20.45 – diretta su Rai 1), l’Italia ospiterà allo stadio ‘Artemio Franchì di Firenze la Bosnia Erzegovina per poi far visita lunedì 7 settembre (ore 20.45 – diretta su Rai 1) all’Olanda alla ‘Johan Cruijff ArenA’ di Amsterdam. Il Ct Roberto Mancini ha deciso di fare delle convocazioni ‘allargate chiamando 37 calciatori (per Jorginho e Tonali convocazione sospesa in attesa dell’esito degli accertamenti previsti al termine del periodo di isolamento) che si ritroveranno sabato 29 agosto al centro fecnico federale di Coverciano. Prima convocazione in Nazionale per Alessandro Bastoni, Manuel Locatelli e Francesco Caputo, con il difensore dell’Inter che aveva già preso parte ad uno stage nel febbraio 2019. Torna a vestire la maglia azzurra dopo oltre un anno di assenza anche il capitano Giorgio Chiellini. Questo l’elenco dei convocati:
Portieri: Alessio Cragno (Cagliari), Gianluigi Donnarumma (Milan), Alex Meret (Napoli),

Salvatore Sirigu (Torino).
Difensori: Francesco Acerbi (Lazio), Alessandro Bastoni (Inter), Cristiano Biraghi (Inter), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Atalanta), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Giovanni Di Lorenzo (Napoli), Alessandro Florenzi (Roma), Gianluca Mancini (Roma), Luca Pellegrini (Juventus), Leonardo Spinazzola (Roma).
Centrocampisti: Nicolò Barella (Inter), Giacomo Bonaventura, Gaetano Castrovilli (Fiorentina), Bryan Cristante (Roma), Jorginho* (Chelsea), Roberto Gagliardini (Inter), Manuel Locatelli (Sassuolo), Lorenzo Pellegrini (Roma), Stefano Sensi (Inter), Sandro Tonali* (Brescia), Nicolò Zaniolo (Roma).
Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Federico Bernardeschi (Juventus), Francesco Caputo (Sassuolo), Federico Chiesa (Fiorentina), Stephan El Shaarawy (Shanghai Shenua), Ciro Immobile (Lazio), Lorenzo Insigne (Napoli), Moise Kean (Everton), Kevin Lasagna (Udinese), Riccardo Orsolini (Bologna).