Home TOP NEWS ITALPRESS Pirlo “La Juve ha voglia e fame, sarà un campionato avvincente”

Pirlo “La Juve ha voglia e fame, sarà un campionato avvincente”

86
0
TORINO (ITALPRESS) – “Gli avversari si sono rinforzati molto, sarà un campionato avvincente. Nessuno è avvantaggiato, ci sarà da lottare fino all’ultima giornata. I ragazzi hanno voglia e fame, nonostante abbiano vinto tanto. Questo entusiasmo e questa voglia di migliorare mi tranquillizzano molto”. Andrea Pirlo si fida della sua squadra ma sa bene che il campionato che ha preso il via una settimana fa sarà completamente diverso dai precedenti, soprattutto per lui visto che è alla prima esperienza da tecnico: “Allenare è un’emozione diversa, perchè non decido io, ma dipendo dai giocatori che scendono in campo – ha affermato Pirlo -. Nella mia testa cerco di capire da un pò come far rendere al massimo i ragazzi”. In conferenza stampa Pirlo si è anche soffermato sulla sfida di domani alle 20.45 all’Olimpico contro la Roma, assicurando che la squadra non si è fatta distrarre dal “caso Suarez-Perugia”: “Stiamo aumentando i carichi di lavoro, la squadra risponde bene: abbiamo lavorato ancora meglio della settimana scorsa, il resto non ci ha toccato minimamente. Turnover? Dopo una giornata è difficile da attuare. Cercherò di mettere in campo la squadra migliore secondo le nostre esigenze tattiche e per le caratteristiche della Roma”. Dal mercato, nel corso della settimana, è arrivato Alvaro Morata: “Aspettavamo l’attaccante ed è arrivato. Morata lo conosco bene, ho avuto la fortuna di giocare con lui: è stato una delle nostre priorità, a livello tecnico e tattico è il giocatore che cercavamo. Dzeko? Domani sarà un pericolo. E’ un grande giocatore che abbiamo ammirato e che sarebbe potuto essere un nostro attaccante, ma la trattativa non è andata a buon fine. E’ un giocatore che stimiamo e che domani sarà purtroppo un avversario”. Pirlo ha anche parlato delle condizioni fisiche di Paulo Dybala: “Abbiamo lavorato con Paulo che è rientrato gradualmente in gruppo. Vediamo oggi come sta e poi decideremo se portarlo con noi a Roma”, ha concluso il tecnico bianconero.
(ITALPRESS).