Home Ripartire Dopo Statuto tocca a via XX settembre e viale Milton dove saranno...

Dopo Statuto tocca a via XX settembre e viale Milton dove saranno cancellati ben 100 posti auto

198
0

E’ arrivata la mannaia di Nardella e Giorgetti nel viale Milton per organizzare due corsie in vista dei lavori per la tramvia.  Il tutto è arrivato come un fulmine a ciel sereno senza che gli abitanti della zona siano stati avvisati o ci siano stati incontri per cercare una soluzione che possa servire all’amministrazione comunale e a chi ci abita.

Una signora di una certa età, Gabriella,  quando ha saputo della novità ha cominciato a scuotere la testa: “Già abbiamo il covid, ora questo. Nardella sa solo prendere i soldi delle nostre tasse. Sarà bene andare via da Firenze”.

Disposizioni fatte contro il codice della strada. Vi spieghiamo perché

Verrà tolta la sosta residenti lato abitazioni per il bel numero di 100 posti auto che dovranno trovare una collocazione con grande soddisfazione degli abitanti in via XX settembre. Strada già satura di sosta. Questo perchè viale Milton diventerà la strada di scorrimento per la futura chiusura di viale Lavagnini. Unica strada da Campo Marte e Sud verso Novoli o Scandicci

Fra giorni Viale Milton diventerà una strada a due corsie che devono essere larghe 3,25 se non ci passa autobus o camion. 3,50 se invece è aperta anche  questi ultimi. Nel primo caso bastano 6,50 , nel secondo caso 7 metri. Togliendo lo spazio sosta residenti fino agli alberi restano 8 metri. Sufficienti.

L’assessore Giorgetti o qualcuno per lui ha deciso di mantenere la sosta a lisca di pesce nonostante i posti persi siano soltanto una quarantina recuperando fra albero e albero moti posti. Ma a Firenze fino ad ora tutto è stato ignorato. Gran parte dei posti in via Matteotti e nel vale Gramsci non sono a norma.  Sarà bene che qualcuno cominci a pensarci.

EBBENE LA SOSTA A LISCA DI ESCE PER STRADE A SCORRIMENTO COME DIVENTRA’ VIALE MILTON E’ VIETATA DAL CODICE DELLA STRADA E DIFFICILMENTE PALAZZO VECCHIO OTTERA’ A SEGUITO DI UN ESPOSTO L’AUTORIZZAZIONE SE NON TOGLIE ANCHE LA SOSTA A LISCA DI PESCE.

SICUREZZA

Le persone che sono venuti a conoscenza dell’imprimatur della giunta (lontano dallo stile democratico) si sono subito allarmati, specialmente gli anziani.

“COME! DOBBIAMO POSTEGGIARE DAL LATO MUGNONE O POI ATTRAVERSARE LA STRADA CON IL TRAFFICO CHE IN QUESTA STRADA VA A MILLE”

E ANCORA!!!

“NELLA STRADA CI SONO STALLI SOSTA ANDICAPPATI. ANCHE LORO DOVRANNO POSTEGGIARE LUNGO MUGNONE. E POI COME ATTRAVERSANO? CON GRANDE RISCHIO”

Piero Campani

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here