Home Focus La Regione Toscana anticipa i fondi europei destinati agli agricoltori

La Regione Toscana anticipa i fondi europei destinati agli agricoltori

125
0

La Regione Toscana anticipa i fondi europei per gli agricoltori toscani. Arriveranno 116 milioni di anticipo delle domande per PAC (Politica Agricola Comune) e PSR (Programma di Sviluppo Rurale) che sono state presentate entro il 10 luglio.

Circa 95 milioni copriranno i pagamenti diretti della PAC, che interessano 23.209 agricoltori. Quasi 22 milioni saranno destinati agli anticipi per le misure del PSR per il periodo 2014-2020. Questi fondi saranno destinati a 5.111 aziende agricole.

In molti, più di 1700 aziende, hanno chiesto l’incentivo per l’agricoltura biologica. Tanti anche coloro che hanno chiesto indennizzi perché operano in zone montane. Al terzo posto gli incentivi per la modernizzazione e l’innovazione, per la conservazione del suolo, per la gestione degli input chimici e idrici, per il miglioramento dei pascoli e per la coltivazione delle varietà locali a rischio estinzione.

“Chiavi del nostro lavoro sono e saranno la rapidità e l’efficienza di intervento – ha detto l’assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi – ed è stato rilevante cogliere l’opportunità che ci è stata offerta dalla Commissione europea per rispondere immediatamente agli agricoltori, per fornire un sostegno in modo veloce e efficace in questo periodo di difficoltà”.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here