Home Vetrina Boschi “Governo rischia rottura? Spero di no, ma temo di sì”

Boschi “Governo rischia rottura? Spero di no, ma temo di sì”

90
0

Italia Viva continua la sua lotta interna al governo con una discussione pubblica, farcita di dichiarazioni ai quotidiani nazionali.

Oggi è la volta di Maria Elena Boschi, fedelissima di Renzi, che in un articolo al Corriere della Sera afferma: “Abbiamo chiesto da mesi di discutere in Parlamento del Recovery fund. E abbiamo promosso una discussione interna alla maggioranza. Italia viva chiede un dibattito alla luce del sole. Il premier ha fatto un’intervista sabato per dire che aveva già deciso tutto. Noi non stiamo sfidando il premier, stiamo solo difendendo le istituzioni di questo Paese: non abbiamo voluto dare i pieni poteri a Salvini, non intendiamo darli a Conte».

Sul rischio di una rottura al Governo dice: «Spero di no, ma temo di sì. Siamo in presenza di un fatto gravissimo. Non è possibile che il premier sostituisca il governo con una task force, i servizi segreti con una fondazione, le sedute parlamentari con le dirette Facebook”.

Boschi sulla discussione sul Mes afferma: «Non ci siamo dissociati. Aspettiamo di capire che cosa dirà il premier. Se riconfermerà una posizione europeista, noi saremo con lui. Il vero problema è che il governo continua a dire no ai 36 miliardi del Mes per la sanità che oggi avrebbero già potuto essere spesi».

Il governo è dissociato sulle questioni che riguardano l’Europa. Vediamo e sentiamo continue dichiarazioni e interviste critiche sempre più frequenti. Ci si chiede se non fosse stato meglio un dibattito interno al governo, più che un processo inevitabilmente pubblico, in un momento che dovrebbe essere di unità nazionale.