Home Focus Vaccini in Toscana. Altre 33mila dosi per gli ultra 80enni

Vaccini in Toscana. Altre 33mila dosi per gli ultra 80enni

128
0

La Toscana è da settimane stabilmente tra le prime Regioni per ritmo di vaccinazione, solo secondi in Italia, dopo la Valle d’Aosta, per dosi somministrate su quelle consegnate. 10 punti percentuali sopra la media nazionale.

“Sicuramente ci sono cose vanno affinate e migliorate – commenta l’assessoree alla sanità Simone Bezzini – ma credo che sia il dato più importante da tenere in considerazione. La vaccinazione è un fatto collettivo e l’obiettivo è vaccinare quanto prima più persone possibile, solo così si costruisce un argine vero al virus”.

Over 80 

Nella prossima settimana verranno effettuate 33mila vaccinazioni, raddoppiando così il numero degli anziani che hanno già ricevuto la prima dose.

Estremamente vulnerabili 

Nei primi due giorni di vaccinazione sono 1.054 le persone “estremamente vulnerabili” che hanno ricevuto la prima somministrazione.

Astra Zeneca 

Sul fronte AstraZeneca a metà della prossima settimana dovrebbero arrivare oltre 40mila dosi. La Toscana è la prima Regione in Italia per utilizzo di questo vaccino, con 79.297 somministrazioni, che ha riguardato diverse categorie, a partire dal personale scolastico, docente e non docente.

Operatori sanitari e Rsa 

È in fase di completamento la vaccinazione degli operatori sanitari e socio-sanitari e del personale e degli ospiti delle Rsa, per i quali si sta procedendo con tutti i richiami.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here