Home News Torselli (Fdi) :”Troppo facile per Giani sospendere ora Gori”

Torselli (Fdi) :”Troppo facile per Giani sospendere ora Gori”

68
0

“E’ troppo facile sospendere Gori adesso che è indagato e senza dare una motivazione di tale sospensione. A noi interessa sapere quali siano le motivazioni che hanno portato il Presidente della Regione Eugenio Giani a riconfermarlo come Capo di Gabinetto. Eugenio Giani deve fare chiarezza, così come abbiamo chiesto in un’interrogazione già depositata in Consiglio, è un suo dovere nei confronti di tutti i cittadini. La regola per la quale ‘attendiamo che la magistratura faccia il suo corso’ stavolta non vale”

Giani deve rispondere se vi siano esponenti del Pd e imprenditori che gli hanno fatto pressioni affinché Gori fosse confermato Capo di Gabinetto. Già, perché nelle carte del G.I.P. si legge chiaramente che: ‘la posizione di Ledo Gori era dirimente’ e tale doveva rimanere ‘per tutto quanto fatto fino a quel momento’. In cambio ‘loro, intendendo evidentemente i conciatori, erano stati generosi con la politica’. Il presidente Giani deve quindi spiegare, non tanto a noi, quanto a tutti i cittadini toscani, cosa significhi ‘essere generosi con la politica’.

“La sospensione di Ledo Gori – conclude Torselli – è ridicola. Se Gori è lì per competenze, professionalità e conoscenza della macchina regionale – cosa che mi auguro – Giani avrebbe dovuto scegliere tra due strade: fare il garantista e difenderlo fino all’eventuale condanna al terzo grado di giudizio, oppure fare il giustizialista e rimuoverlo subito dal ruolo di Capo di Gabinetto”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here