Home Focus Draghi un servitore dello Stato senza compromessi, deciso a superare questo difficile...

Draghi un servitore dello Stato senza compromessi, deciso a superare questo difficile periodo

115
0

 

 

di Graziano Cioni

 

PRESIEDE un governo che doveva essere di unità nazionale e invece si rivela un pollaio dove si becchettano i vari opposti

Draghi ha accettato la sfida di governare un Paese che sta andando alla deriva.

Si presenta in conferenza stampa con i due ministri più contestati dalla SUA stessa maggioranza, prendono posto al suo fianco , Speranza e la Cartabia , Draghi al centro.

Questa è la risposta a chi li contesta. Non si toccano !!

Ed ecco le risposte di un decisionista che non teme i giochi dei politicanti che abbiamo visto fino ad oggi.

È chiaro e duro che di più non si può.

“Chi non si vaccina è un seminatore di malattia e di morte.” Punto.

Il populismo di Salvini che cerca consenso strizzando l’occhio ai NO-VAX, contesta il Green Pas, sbatte nella risposta secca del Premier che non ammette repliche.

Cosi risponde agli attacchi dei pentastellati nei confronti della ministra Cartabia,
Draghi respinge la mediazione quando produce immobilismo e nasconde il solo scopo di coltivare il proprio orticello elettorale o di potere.

E proprio sulla giustizia non concede nulla al populismo nazionale ricordando che ha chiesto al consiglio dei ministri
l’autorizzazione a porre la fiducia in Parlamento sul testo approvato dallo stesso Consiglio dei Ministri.

La conferenza stampa è stata un appello alla responsabilità senza tentennamenti ….chi continua a fare il guastatore dovrà affrontare Draghi in campo aperto.

Il periodo è grave e pericoloso …speriamo che presto finisca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here