Home News Premio “David Giuntini” della Fondazione dei Geologi della Toscana

Premio “David Giuntini” della Fondazione dei Geologi della Toscana

Avatar
98
0

Si terrà giovedì 21 ottobre (ore 14.30), all’Hotel Eden al Cinquale (MS) la Giornata di Premiazione del Concorso Scientifico – Premio nato per onorare la memoria del geologo David Giuntini, già iscritto all’Ordine dei Geologi della Toscana e dipendente dell’Autorità di Bacino del Fiume Magra. Sarà possibile seguire l’evento anche in modalità webinar.

Il Premio, giunto alla sua 10ª esima edizione, è promosso dalla Fondazione dei Geologi della Toscana, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa, dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale e dell’Ordine dei Geologi della Toscana. I lavori ammessi al concorso riguardano le Scienze della Terra in tutti i suoi aspetti, con particolare riguardo allo studio della geologia e geomorfologia del bacino del Fiume Magra e a ricerche dai risvolti applicativi. Nella giornata di premiazione verrà dato spazio alla presentazione dei lavori dei vincitori e di altri partecipanti.

«Il Premio negli ultimi anni ha registrato un significativo aumento dei lavori presentati – spiega Elisa Livi, presidente della Fondazione dei Geologi della Toscana -, raggiungendo in questa edizione il traguardo di quasi 50 lavori, provenienti da tutte le università italiane. Siamo felici dell’interesse verso l’iniziativa e dell’ottima qualità dei lavori presentati e ringraziamo per il lavoro di valutazione i membri della Commissione scientifica. Un ringraziamento particolare, da parte di tutta la comunità dei geologi toscani, va alla famiglia Giuntini che da sempre, con grande passione ed emozione, sostiene e finanzia il premio, contribuendo a incentivare la ricerca in ambito geologico e a sostenere la promozione e diffusione della cultura scientifica».

Per la categoria tesi di laurea magistrale verranno premiate ex-aequo le tesi del dottor Raffaele Gazzola dell’Università di Pisa dal titolo “The architecture of the North Cycladic Detachment System in Mykonos Island, Greece: meso-to microscopic structural data” e della dottoressa Agnese Innocenti dell’Università degli Studi di Firenze, dal titolo “Analisi e monitoraggio dei fenomeni deformativi che interessano il centro abitato di Pomarico (MT)”. Una menzione particolare andrà alla tesi magistrale della dottoressa Federica Cucci dell’Università degli Studi di Firenze, che ha presentato una tesi dal titolo “The tectonics of Dallol area (Afar) reconstructed from seismic line interpretation”.

Per la categoria tesi di laurea triennale verranno premiati con un ex-equo il dottor Davide Dana dell’Università degli Studi di Torino con una tesi dal titolo “Associazione di miloniti, cataclasiti e pseudotachylyti: l’esempio del vallone di Gilba (Massiccio del Dora Maira)” e il dottor Lorenzo Puccinelli dell’Università degli Studi di Pisa dal titolo “Rilevamento geologico ed analisi strutturale della Falda Toscana nell’area a nord di Vergemoli (LU)”.

Info: https://fondazione.geologitoscana.it/attivita/giornata-di-premiazione-concorso-scientifico-premio-david-giuntini-anno-2020-iscrizioni-evento-webinar/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui