Home Ultim'ora Super green pass: cos’è, come funziona, da quando è in vigore

Super green pass: cos’è, come funziona, da quando è in vigore

Adnkronos
68
0

Il Super green pass in vigore dal 6 dicembre in tutta Italia, anche in zona bianca, per arginare i contagi covid della quarta ondata. Cos’è il certificato speciale per vaccinati e guariti? Come funziona? Il Super green pass, come stabilisce il decreto varato dal Consiglio dei ministri, è a disposizione di chi è vaccinato contro il covid o a chi è guarito dal coronavirus. Non spetta, quindi, a chi risulti negativo ad un tampone. La sua durata scende a 9 mesi dagli attuali 12 mesi previsti per il green pass ‘vecchio’.  

Come spiega Palazzo Chigi, il nuovo Certificato verde serve per accedere ad una serie di attività. Il Super green pass è indispensabile anche in zona bianca fino al 15 gennaio 2022 per assistere a spettacoli e eventi sportivi, entrare in bar e ristoranti al chiuso, partecipare a feste ed entrare nelle discoteche. 

Il green pass, legato anche ad un tampone negativo, viene esteso agli alberghi alberghi, gli spogliatoi per l’attività sportiva, i treni regionali e interregionali, i mezzi pubblici locali.  

“Facciamo un ulteriore passo in avanti: viene esteso agli alberghi, al trasporto ferroviario interregionale e al trasporto pubblico locale. Viene esteso anche agli spogliatoi di tutte le attività sportive. Il green pass fino ad oggi durava 12 mesi, il Comitato tecnico scientifico ha indicato in 9 mesi la durata idonea sulla base della capacità di tenuta del vaccino. Il terzo ambito di intervento costruito nel decreto ha a che fare con il cosiddetto green pass rafforzato”, le parole del ministro della Salute, Roberto Speranza, per illustrare il decreto. 

“Riteniamo che in questa fase dell’epidemia, per il periodo tra il 6 dicembre e il 15 gennaio si introduca il green pass rafforzato: si può ottenere il certificato verde solo in caso di vaccinazione o di guarigione. Nel momento in cui si fa una scelta di questo tipo, c’è un elemento molto positivo che vorrei sottolineare. In caso di passaggio di colore della regione” dalla zona bianca alla zona gialla, arancione o rossa “eviteremmo restrizioni per le persone vaccinate. Il rafforzamento del green pass serve ad evitare chiusure e riduzioni di capienze”, afferma ancora.