Home News Dal modello al prototipo: iscrizioni aperte all’Alta Scuola di Pelletteria per il...

Dal modello al prototipo: iscrizioni aperte all’Alta Scuola di Pelletteria per il corso avanzato

Avatar
235
0

Imparare tecniche per una pelletteria di qualità. All’Alta Scuola di Pelletteria Italiana di Scandicci sono aperte le iscrizioni per il corso avanzato “Dal modello al prototipo” che inizierà nel 2022. Il percorso completo, della durata complessiva di 456 ore di formazione (che si svolgeranno dal lunedì al venerdì), si terrà nella sede di Scandicci (Fi) in viuzzo del Piscetto 6/8, fornisce le conoscenze e le competenze per la realizzazione dei cartamodelli dei modelli base di borse e costruzione dei relativi prototipi. I destinatari sono soggetti inoccupati con diploma di scuola media superiore o percorsi tecnico/professionali coerenti con il profilo in uscita.

Molti i contenuti del corso: dalla salute e sicurezza sul luogo di lavoro all’illustrazione dei materiali, degli utensili e dei macchinari per le lavorazioni in pelletteria, dalle spiegazioni, dimostrazioni ed esercitazioni sulle fasi di lavorazione (taglio, preparazione, montaggio e cuciture) a quelle per la realizzazione manuale dei cartamodelli relativi ai modelli base di borse, fino alla realizzazione dei relativi canapini di prova; eventuali correzioni al modello base e realizzazione dei prototipi.

«Chi sceglie la nostra scuola acquisisce professionalità altamente qualificate apprezzate dalle piccole e medie imprese ma anche da noti brand del settore– commenta Franco Baccani, presidente dell’Alta Scuola di Pelletteria Italiana -. Le nostre lezioni sono tenute da professori esperti, capaci di trasmettere sia nozioni efficaci e una manualità di precisione ma anche la passione per questo mestiere».

«Sono previsti, per esempio, approfondimenti sulle quattro lavorazioni principali della pelletteria (ognuna con quattro metodi diversi utili per realizzare i cartamodelli): fianco a T, fianco a dente, lavorazione cucita e rovesciata, lavorazione su forma – spiegaTiziano Volpi, docente dell’Alta scuola dove insegna modelleria -. Non mancheranno, inoltre, spiegazioni ed esercitazioni per la realizzazione dei modelli con il software bidimensionale Aimpes Cad e plottaggio come anche spiegazioni ed esercitazioni per l’industrializzazione delle fasi di lavorazione. Il percorso didattico fornirà agli studenti, dunque, nozioni più approfondite e formerà professionisti di alto livello tecnico, in grado di emergere con più sicurezza e competenza, in questo mercato che richiede professionalità sempre più preparate».

Le iscrizioni sono aperte fino al 14 febbraio 2022 o al raggiungimento del numero massimo di partecipanti. Per candidarsi occorre inviare la domanda di iscrizione (scaricabile dal sito dell’Alta Scuola a questo link: https://altascuolapelletteria.it/corsi/corso-dal-modello-a-prototipo/), corredata da curriculum vitae, documento identità, codice fiscale, il tutto da inviare asegreteria@altascuolapelletteria.it.