Home Focus Geotermia / Lo studio inVETTA esclude effetti sulla salute. L’indagine continua sulla...

Geotermia / Lo studio inVETTA esclude effetti sulla salute. L’indagine continua sulla presenza di arsenico e tallio nelle acque

admin
244
0

Nessuna correlazione tra emissioni geotermiche e aspetti sanitari. E’ la conclusione principale che emerge dall’indagine InVETTA, coordinata da ARS e commissionata dalla Regione, presentata stamattina a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze. Lo studio ha tuttavia evidenziato la presenza nelle acque di metalli, come arsenico e tallio, che dovranno essere sottoposti a ulteriori studi e approfondimenti.

“Ringrazio Ars – ha detto il presidente Eugenio Giani – che ha sviluppato con competenza questa indagine dalla quale emerge la mancanza di effetti sulla salute delle persone provenienti dalle emissioni geotermiche. L’area amiatina ha caratteristiche diverse da quelle dell’area geotermica pisana, dove l’energia geotermica viene sfruttata da molto tempo.”

“Oltre 10 anni di studi approfonditi – ha aggiunto l’assessora all’ambiente Monia Monni – dimostrano che non vi sono impatti significativi sulla salute derivanti dall’attività geo-termoelettrica. Si tratta di un risultato importante che deve certamente rassicurare la popolazione e che consente di sviluppare programmi di valorizzazione della risorsa geotermica, secondo la nuova legge regionale in materia. Sul fronte delle acque, invece, vi è la necessità di proseguire l’attività di indagine e controllo per comprendere più nel dettaglio la situazione, anche in relazione alla presenza di tallio.”