Home Focus Aeroporti. EasyJet crede nella Toscana e riapre le porte di Berlino

Aeroporti. EasyJet crede nella Toscana e riapre le porte di Berlino

admin
163
0
EasyJet rilancia su Pisa: da oggi in vendita la Pisa-Berlino che segna il ritorno – a partire dalla Summer 22 della storica destinazione per la compagnia low cost europea fra quelle offerte da e per l’aeroporto Galileo Galilei.

I biglietti saranno in vendita a partire dal 4 febbraio con avvio dell’operatività prevista per il 28 giugno 2022, con frequenza bisettimanale.

easyJet, che opera dallo scalo pisano dal 2005, rappresenta uno dei principali vettori, operando fino a 9 destinazioni e trasportando più di 700mila passeggeri in periodo pre-Covid.
Con Berlino, nella strategia di recupero di traffico, la compagnia aerea va ad aggiungere un importante tassello alla sua offerta di città europee raggiungibili dalla Toscana; nella lista figurano anche gli scali di Londra Gatwick (LGW), Londra Luton (LTN), Parigi Orly (ORY), Manchester e Bristol.

Per Marco Carrai, Presidente di Toscana Aeroporti: “La notizia dello sviluppo di easyJet, una delle maggiori compagnie low cost europee, è un segnale molto importante per la Toscana ed il suo sistema aeroportuale, quale significativa tappa nella ripresa del traffico aereo”.

Lorenzo Lagorio, Country Manager easyJet Italia, ha commentato: “Grazie a questa rotta, la cittá di Pisa, cosí come le altre cittá d’arte toscane, la meravigliosa costa della Versilia e la Maremma saranno ancora piú vicine per i turisti tedeschi e, allo stesso tempo, Berlino diventerá la capitale europea perfetta per il weekend fuori porta dei pisani e dei toscani. Siamo entusiasti di tornare a collegare Pisa e Berlino anche quest’estate, rinnovando il nostro impegno verso uno scalo cosí centrale per il territorio regionale come quello di Pisa”.