Home Ultim'ora E’ morto lo chef Fabio Picchi, aveva 67 anni

E’ morto lo chef Fabio Picchi, aveva 67 anni

Adnkronos
121
0

(Adnkronos) – E’ morto Fabio Picchi, lo chef del Cibreo di Firenze, uno dei ristoranti più noti della Toscana. Aveva 67 anni e da tempo era malato. Rinnovatore della cucina regionale, unendo alle tipicità toscane contaminazioni culturali anche esotiche, nel suo locale ha accolto tanti vip e persone comuni. 

Era nato a Firenze Il 22 giugno 1954. Nel 1979 aveva aperto nel cuore della città il suo ristorante, il rinomato Cibrèo; a questo tempio della cucina si affiancheranno, negli anni, il Caffè Cibrèo, il Cibreino e il Teatro del Sale, fondato nel 2003 con la moglie, l’attrice Maria Cassi. Fino all’ultimo Picchi ha vissuto tra le cucine, le sale dei suoi ristoranti e il palcoscenico, ricoprendo un ruolo di primissimo piano nel panorama culturale della città. 

Molto noto al pubblico italiano per le sue numerose apparizioni televisive:ha collaborato con Sveva Sagramola alla trasmissione “Geo&Geo” in onda su Rai 3, ha partecipato ad altre realtà televisive nazionali e ha portato in giro per il mondo la “Lezione di cucina n° 0”, una lezione parlata che avvicina all’amoroso e responsabile gesto del “fare” da mangiare. 

Ha pubblicato libri di ricette e romanzi con Rai Eri, Mondadori Electa e Mondadori. Per Giunti ha scritto “Firenze. Passeggiate tra cibo e laica civiltà” (2015, edizione italiana e inglese) e “Papale Papale” (2016).