Home Ultim'ora Guerra Ucraina, Kiev: Russia ha perso 4.300 soldati e 146 carri armati

Guerra Ucraina, Kiev: Russia ha perso 4.300 soldati e 146 carri armati

Adnkronos
132
0

(Adnkronos) –
La Russia ha perso circa 4.300 soldati e 146 carri armati dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina. Lo ha dichiarato la vice ministra della Difesa di Kiev Hanna Malyar, aggiungendo che sarebbero stati abbattuti anche 27 aerei e 26 elicotteri di Mosca. 

L’esercito ucraino ha distrutto la metà dei veicoli da trasporto russi che sono entrati a Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina. Lo ha annunciato Alexei Arestovich, consigliere della presidenza ucraina, secondo cui la città è stata teatro di “pesanti combattimenti”, con le forze russe che nella notte sono entrate e hanno fatto esplodere un gasdotto. Ai civili, ha precisato il consigliere, è stato raccomandato di non lasciare le loro abitazioni. 

Questa mattina il comando delle forze armate ucraine, nel fare il punto della situazione sul campo, ha riferito di una “bassa condizione morale e psicologica” di molti militari russi – “la maggior parte dei quali sono giovani” – e riporta casi di resa e rifiuto di andare in combattimento. “La tattica principale degli occupanti rimane la cattura di piccole città, villaggi e autostrade di collegamento” si spiega, affermando che “i tentativi di prendere il controllo delle grandi città non hanno avuto successo”. 

Mentre “lo scopo principale dell’avversario”, ovvero conquistare Kiev “resta insoddisfatto, gli invasori russi – conclude il comando ucraino – passano all’uso attivo di gruppi di intelligence diversiva che distruggono infrastrutture civili e uccidono cittadini nelle grandi città”.