Home News Siccità / Anche Firenze si è svegliata con un allarme generico...

Siccità / Anche Firenze si è svegliata con un allarme generico siccità, ma la città metropolitana non trema avendo il lago di Bilancino

admin
159
0

Certamente la siccità sta preoccupando tutta Italia. Non è prorio così. Ci sono zone dove sono stati realizzati invasi di piccole  o grandi dimensioni (Bilancino appunto) per togliere la sete alle città. E questo è stato spiegato dai responsabili dell’Autorità idrica.

In attesa di un ritorno della pioggia (prevista per mercoledì e giovedì prossimi)  sarà bene pensare a risparmiare acqua in special modo quella potabile.

Sono state analizzate dal responsabile dell’Autorità idrica  Alessandro Mazzei le zone della Toscana Alessandro Mazzei più in crisi come la Val di Cecina e la Maremma. In  queste due zone sono allo studio invasi sul tipo di quello di Bilancino per non rischiare di dover razionare l’acqua se se presenteranno in futuro stagioni come quella attuale. Senza piogge e senza neve (Amiata).

Leggendo le locandine dei giornali sembra che la Toscana sia tutta sotto rischio siccità. Non è proprio così come la città metropolitana di Firenze e ancora la zona di Carrara.