Home News “Leporello”: Filippo Tappi conclude la rassegna Giulietta in Manifattura Tabacchi

“Leporello”: Filippo Tappi conclude la rassegna Giulietta in Manifattura Tabacchi

Avatar
106
0

NAM – Not A Museum, il progetto di arte contemporanea di Manifattura Tabacchi dedicato alla ricerca, alla produzione e alla condivisione delle pratiche artistiche all’insegna dell’interdisciplinarietà, presenta il Public Program 2022: una serie di eventi culturali che evidenziano la dimensione interdisciplinare e trasversale dell’arte contemporanea aperta ad altri linguaggi e discipline della contemporaneità, attraverso incontri, visite guidate, laboratori, eventi musicali e performativi.

All’interno del programma, la rassegna Giulietta, curata da Stefano Giuri, propone happening, performance e installazioni temporanee in dialogo con gli spazi di Manifattura Tabacchi.Venerdì 8 aprile la rassegna si conclude con l’intervento Leporello di Filippo Tappi. L’appuntamento avrà inizio alle 18:30, in Piazza dell’Orologio, con una visita guidata dell’artista.Leporello riprende l’idea di una narrazione che si articola attraverso pieghe e zig-zag, proprio come una storia impaginata su un leporello.

I luoghi di Manifattura Tabacchi diventano così la pagina entro la quale Filippo Tappi agisce realizzando, al loro interno, una serie di interventi scultorei che assumono forme effimere. Le opere, a metà fra sculture e oggetti di uso comune, saranno accompagnate da azioni estemporanee dell’artista.

Un braciere (Ricetta, 2021) raccoglierà i resti del fuoco che serviranno a produrre un liquido denso e scuro, rievocando gli antichi metodi di produzione dell’inchiostro.In contemporanea, nei luoghi di Manifattura non accessibili al pubblico, saranno allestite alcune sculture che verranno documentate dall’artista attraverso scatti fotografici e daranno vita ad un corpo di opere parallelo: Leporello Fuga, 2022.

Tutti gli appuntamenti della rassegna Giulietta sono aperti al pubblico e gratuiti. Non è necessaria la prenotazione.