Home News Come affrontare la maternità? A spiegarlo i podcast gratuiti della fiorentina...

Come affrontare la maternità? A spiegarlo i podcast gratuiti della fiorentina Me First

Avatar
208
0

Affrontare la maternità con il self coaching e con uno strumento gratuito messo a disposizione dalla start up fiorentina Me First. Il percorso si chiama “Motherwood” e si sviluppa in dieci episodi, messi a disposizione gratuitamente e ascoltabili su Spotify. I testi sono scritti dalla giornalista e autrice Silvia Galeazzi e interpretati dall’attrice Gaia Nanni.

Tanti i temi affrontati: il senso di inadeguatezza materno, la gestione del tempo, le difficoltà del post partum, la relazione di coppia dopo l’arrivo dei figli, con le famiglie di origine e le altre mamme, la percezione dell’immagine corporea dopo la gravidanza, il senso di colpa e l’equilibrio vita/lavoro, l’intimità sessuale dopo l’arrivo dei figli, le competenze apprese con la maternità e la mamsilienza.

«Tutte le neo mamme hanno passeggiato per qualche tempo nel “bosco” della maternità, alcune si sono sentite a proprio agio in mezzo ai sentieri sconosciuti, nella fatica dei muscoli in salita e nelle notti in cui il temporale rendeva il percorso minaccioso. Altre no – dice Cristina Di Loreto, psicologa, psicoterapeuta, mamma e fondatrice di Me First -. Ci sono mamme che in quel bosco si sono sentite senza direzione, incapaci di ritrovare la strada, in quel bosco si sono sentite sole, infreddolite e in pericolo. Io parlerò sia alle mamme che si sono sentite al sicuro in questo viaggio, perché avere strumenti è sempre utile anche se si crede di non averne bisogno sia a quelle che si sono sentite in qualche modo spaesate o si sentono senza un baricentro. Gaia e Silvia hanno abbracciato il progetto dal primo momento, lo hanno sentito loro e di questo non posso che ringraziarle. In questo percorso – conclude – parlo anche alle mamme che hanno bisogno di un aiuto concreto, ma ovviamente il podcast non può essere un sostituto di una psicoterapia, per questo c’è il nostro team».

Ogni episodio è introdotto dalle vicissitudini di Vera, una madre di fantasia, una di quelle mamme che a volte nel bosco si sente sola, sbagliata e insicura e altre si sente proprio dove dovrebbe essere. Vera condivide pensieri e momenti, amicizie e chat whatsapp in modo sincero e divertente. In ogni episodio, oltre a due esercizi mentali, Cristina fa un invito per cercare di abbattere alcuni steriotipi che ruotano intorno al mondo della maternità e che rendono a volte per alcune mamme quest’esperienza un po’ più difficoltosa. Info: https://mefirstacademy.com/motherwood-podcast/