Home Focus Roland Garros: la fiorentina Martina Trevisan accede agli ottavi, Saville battuta 6-3,...

Roland Garros: la fiorentina Martina Trevisan accede agli ottavi, Saville battuta 6-3, 6-4

admin
94
0
L’azzurra, all’ottava vittoria di fila, conferma lo straordinario feeling con lo slam parigino: per la seconda volta in carriera accede alla seconda settimana del torneo ed entra virtualmente in top 50. Nel quarto turno sfiderà la vincente del match tra Kerber e Sasnovich

Martina Trevisan conferma l’ottimo momento in stagione e l’ottimo feeling con la terra rossa di Parigi. L’italiana si è qualificata agli ottavi di finale del Roland Garros sconfiggendo l’australiana Daria Saville (nata Gavrilova) con il punteggio di 6-3, 6-4.

La vittoria proietta Martina in top 50 nel ranking WTA, a meno di 15 punti dalla virtuale top 40.

Nel primo set regna l’equilibrio fino al 2-1, poi la Trevisan gioca un game perentorio in risposta e strappa il servizio a zero alla Saville. L’australiana ha una palla per il controbreak sul 4-2, ma l’italiana è attenta ad annullarla. Sul 5-3 la Trevisan va a servire per chiudere il parziale e si porta velocemente sul 40-0. Qualche occasione sprecata di troppo, però, porta l’italiana a doversi difendere ai vantaggi, prima di sfruttare il quarto set point utile.

Nel secondo set la Trevisan si guadagna subito un break a zero, ma lo restituisce immediatamente, anche lei senza vincere punti al servizio. La nuova situazione di equilibrio dura fino al 2-2, quando l’italiana torna nuovamente avanti di un break. Nel game successivo la Trevisan rischia nuovamente di perdere il vantaggio nel punteggio, ma la numero 59 WTA prima risale da 0-40 nel proprio turno di servizio, poi annulla una altre tre palle break nel game, riuscendo così a portarsi sul 4-2. Sentendo il peso di tutte le chance non sfruttate, la Saville perde nuovamente il servizio, dando così alla Trevisan la possibilità di chiudere il match, ma l’italiana sente anche lei la pressione e restituisce uno dei due break. Chiamata a non sbagliare più sul 5-4, però, la Trevisan non trema e si aggiudica la partita al primo match point in un’ora e mezza di gioco.