Home Focus Nuova Giunta. Palagi e Bundu: “Firenze non è di proprietà del Partito...

Nuova Giunta. Palagi e Bundu: “Firenze non è di proprietà del Partito Democratico”

admin
114
0

“Ringraziamo il Sindaco per aver scelto di presentarsi puntuale in aula, anche se – spiegano i consiglieri di sinistra Progetto Comune Dmitrij Palagi e Antonella Bundu – ci piacerebbe ci fosse più spesso e per tutta la durata della seduta.
È stato un atto dovuto, ci ha spiegato, rivendicando di avere la prerogativa di fare come crede. Solo in parte è vero, perché di come porta avanti il programma di governo, insieme alla Giunta, deve rispondere al Consiglio comunale, che non è luogo di ratifica, ma spazio di verifica, di controllo e di indirizzo”.

Lo stupore maggiore per la sinistr è arrivato dall’apprendere di come tra gli obiettivi delle decisioni di Nardella  siano legate agli equilibri interni di Enrico Letta e del Partito Democratico..

“Lo vogliamo ribadire in modo chiaro: Firenze – aggiungono i consiglieri Palagi e Bundu – non è prerogativa del Partito Democratico e di Enrico Letta. Noi, con i nostri ruoli e incarichi, serviamo la città e le nostre realtà organizzate sono spazi in cui farlo al meglio, non viceversa”.

Preoccupa i due consiglieri il peso dei vertici degli uffici tecnici nel nuovo assetto impostato “per mettere in atto i progetti di Matteo Renzi nelle strutture tecniche? Del ruolo del Direttore Generale, rispetto a tante figure elette, si è potuto parlare anche nel Salone de’ Dugento, non è una novità d’altronde”.