Home Focus Draghi (Fdi), Bussolin (Lega),Bocci (Centro): “Sulla vertenza ex GKN gli unici assenti...

Draghi (Fdi), Bussolin (Lega),Bocci (Centro): “Sulla vertenza ex GKN gli unici assenti sono il sindaco e il Governatore della Toscana”

admin
120
0
La Gkn chiude il proprio stabilimento di Campi Bisenzio (Firenze) e ha aperto la procedura di licenziamento collettivo per tutti i propri 422 dipendenti, 09 luglio 2021. ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

“La città nella testa di Nardella sarà pure universale, ma quella reale di cui lui fa il sindaco, ancora per poco, è e rimane Firenze.
La carta stampata oggi titola che il governo è “lontano o assente” ma di lontano ed assente è solo il Governatore della Regione Toscana e il Sindaco, quest’ultimo poi nemmeno per un motivo istituzionale, ma per presentare il suo libro a Milano insieme a Sala.
La distanza fra Nardella e gli operai della ex GKN è maggiore dei 300 Km che separano Firenze dalla Madonnina, l’assenza d’interesse del Partito Democratico nei confronti dei lavoratori non è solo percezione, ma realtà che si è manifestata nemmeno due mesi fa nelle urne.
Il centro destra ieri invece c’era: con i propri parlamentari (Rizzetto, Barabotti, Nisini), consiglieri regionali (Galli) e comunali, con il funzionario governativo Dott. Luca Annibaletti, coordinatore della struttura crisi d’impresa, in stretto contatto con il Ministro Urso che poi ha comunicato ai presenti – conclude il capogruppo di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi – che lo stesso Ministro farà visita all’impianto produttivo. Mancava solo Nardella”.