Home Ultim'ora Greta Thunberg con attivisti a Lutzerath: “Lignite lasciatela sottoterra”

Greta Thunberg con attivisti a Lutzerath: “Lignite lasciatela sottoterra”

Adnkronos
125
0

(Adnkronos) – Greta Thunberg si è recata oggi a Lutzerath, al terzo giorno delle operazioni di polizia per sgomberare la cittadina dello stato tedesco del NordReno Westfalia occupata dai manifestanti per il clima. L’attivista svedese è venuta a testimoniare la propria solidarietà agli occupanti di Lutzerath, che protestano contro i piani che prevedono di radere al suolo l’insediamento nel quadro dell’ampliamento del giacimento di lignite che si trova nell’area. Thunberg si è fatta fotografare assieme a loro, dopo la visita al cratere della miniera di lignite a cielo aperto, con in mano un cartello sui cui era scritto ‘lasciatela sottoterra’. 

La giovane attivista ha poi criticato duramente l’intervento della polizia parlando di “oltraggiosa… violenza poliziesca”. “E’ scioccante – ha dichiarato – vedere cosa sta accadendo. Vogliamo mostrare com’è il potere del popolo, com’è la democrazia. Quando i governi e le corporazioni agiscono in questo modo, distruggendo l’ambiente, mettendo a rischio tanta gente, le persone si fanno avanti”. 

La Corte amministrativa di Aquisgrana ha dato il via libera alla manifestazione in programma per domani a Lutzerath. La polizia aveva chiesto una serie di garanzie e cambiamenti per far svolgere la manifestazione sul posto, tra cui un cambiamento dell’ora della dimostrazione, e il divieto ai manifestanti di recarsi sul posto con dieci trattori. La Corte ha vietato i trattori ma ha concesso l’organizzazione della manifestazione secondo il programma previsto. Sono possibili ulteriori ricorsi.