Home FOCUS Martina Stella: “Mi offrono ancora ruoli da ragazzina”

Martina Stella: “Mi offrono ancora ruoli da ragazzina”

Adnkronos
209
0

“Mi capita spesso di ricevere proposte di ruoli in cui sembro molto più piccola. Ma io sono andata avanti, a me interessa raccontare la mia età, perché rappresenta anche quello che sto vivendo”. L’aspetto è sempre quello fresco e giovane dell’indimenticabile diciottenne Francesca, che fa perdere letteralmente la testa a Stefano Accorsi nel celebre ‘L’ultimo bacio’ di Gabriele Muccino (2001), ma Martina Stella ora è cresciuta e ci tiene a sottolinearlo. Ospite del Filming Italy Sardegna Festival, in corso al Forte Village di Santa Margherita di Pula (Ca), l’attrice toscana parla con i giornalisti nella round table del secondo giorno di manifestazione, e specifica di non rinnegare il passato: “‘L’ultimo bacio’ è stato il mio primo film, ci ripenso con grande tenerezza. È stata una grande occasione. Io però ora sono andata avanti come donna e vorrei dei ruoli che raccontino ciò che vivo”.

La Stella, top bianco, pantaloni fucsia avvitati e capelli biondissimi e sciolti, attualmente ha finito di girare una serie per Rai1 per la regia di Giacomo Campiotti, della quale non può rivelare granché per contratto. “Non posso dire molto, ma è una serie in costume, ambientato nel periodo della seconda Guerra Mondiale -spiega-. È un ruolo molto diverso da quelli che ho sempre interpretato”. Un’interpretazione in un film storico per la quale si è preparata a suo modo: “Io parto sempre dalla psicologia e dalla storia privata del personaggio. Ma credo sia bello anche per mia figlia e per i giovani che studiano questo sui libri che abbiano la possibilità di vederla, poi, al cinema”.

Tra gli argomenti della chiacchierata all’ombra dei pini sardi anche il ruolo di mamma (ha due figli, Ginevra di 12 anni e Leonardo di 7), che per l’attrice è un punto cardine fondamentale. “Essere mamma ha condizionato tutte le mie scelte lavorative -dice ai cronisti-. Fino ai 28 anni ho dedicato tutto al lavoro, alle relazioni dedicavo meno tempo. Con la nascita di mia figlia, intorno ai 28, le mie priorità sono cambiate”. Ma non è stato un sacrificio: “Per me è stato un dono che mi sono fatta”, assicura. Martina Stella è molto presente sui social con la figlia più grande. E sui pericoli del web, da mamma, ha le idee chiare: “Io sono una mamma che ha sempre cercato di essere molto presente nel quotidiano. Ho sempre cercato di vivermi tanto tempo con mia figlia. Sono dunque una mamma attenta ma allo stesso tempo credo anche complice. Sono spaventata, certo, ma, l’ho fatto anche per mia figlia: non li ho vietati del tutto ma cerco di vivermeli con lei”. (Dall’inviata Ilaria Floris)