Home FOCUS Fair Play Menarini, Gensini vince Premio speciale Fiamme Gialle ‘Studio e Sport’

Fair Play Menarini, Gensini vince Premio speciale Fiamme Gialle ‘Studio e Sport’

admin
231
0

Firenze ospiterà lunedì 3 luglio, in Piazza della Signoria, il talk show “I campioni si raccontano”, condotto da Ivan Zazzaroni, oltre alla tradizionale cena di gala di martedì 4 luglio a Piazzale Michelangelo. Mercoledì 5 luglio, invece, al Teatro Romano di Fiesole sfileranno, per la prima volta, le grandi leggende dello sport italiano e internazionale per la cerimonia ufficiale di premiazione.

Anche quest’anno all’appello del XXVII Premio Internazionale Fair Play Menarini non poteva mancare il Premio speciale Fiamme Gialle “Studio e Sport”. Oggi, il riconoscimento del Gruppo Sportivo della Guardia di Finanza è stato consegnato al nuotatore classe 2003 Gianluca Gensini nel corso della conferenza stampa ospitata in Palazzo Vecchio a Firenze.

Un appuntamento che ha permesso di accendere i riflettori sul ritorno in territorio fiorentino dell’emozionante evento dedicato ai valori del fair play.

Dopo la novità del Premio Fair Play Menarini categoria “Giovani”, questa mattina anche Gianluca Gensini è entrato ufficialmente nell’Albo d’Oro del Premio, vincendo l’ambito riconoscimento istituito in collaborazione con il Comitato Regionale Toscana del Coni e i Gruppi Sportivi Fiamme Gialle, dedicato ai giovani atleti che hanno raggiunto rilevanti successi sia a livello sportivo che in ambito scolastico. Nel 2022 Gensini ha preso parte ai Criteria giovanili di nuoto, conseguendo contemporaneamente il diploma superiore con il massimo dei voti e la lode. Grazie a questo Premio, il giovane tesserato dell’Esseci Nuoto di Calenzano avrà l’opportunità di allenarsi al Centro Sportivo della Guardia di Finanza di Castelporziano, assieme agli altri due finalisti del Premio speciale Fiamme Gialle “Studio e Sport”: Serena Masi, atleta specializzata nel salto in alto, e il nuotatore Niccolò Lucchi.

“Con questo premio, celebriamo anche quest’anno quei giovani talenti che hanno saputo distinguersi sia nell’arena sportiva sia tra i banchi di scuola – dichiarano Antonello Biscini, Valeria Speroni Cardi ed Ennio Troiano, membri del Board della Fondazione Fair Play Menarini – Siamo certi che sapranno coltivare nel migliore dei modi l’impegno, il senso di responsabilità e la determinazione che li hanno portati fin qui, diventando esempi virtuosi per i loro stessi coetanei”.