Home NEWS Prevenzione alla violenza: tutto pronto per la tre giorni a Firenze

Prevenzione alla violenza: tutto pronto per la tre giorni a Firenze

Avatar
199
0

“ISEEYOU-Camp di prevenzione alla violenza” approda a Firenze dal 10 al 12 luglio con tre giorni di laboratorio, interamente gratuiti, al Parc-Performing Arts and Research Centre, al piazzale delle Cascine 4/5/7, in occasione dell’Estate Fiorentina 2023. Si tratta di un camp artistico che propone un percorso pedagogico ed esperienziale per dare voce alla cultura della prevenzione. L’iniziativa è organizzata dalla rivista Edera e dall’associazione Lidia Dice. Si parla di stereotipi di genere, di difesa della propria persona e del valore di ogni essere umano. Lo scopo è ispirare i giovani, partendo dalla consapevolezza del proprio talento. Un talento che va oltre le capacità espresse su un palcoscenico ed è piuttosto qualcosa che emerge ogni giorno di fronte alle sfide della vita.

Per dar modo al proprio valore di emergere i partecipanti potranno lavorare con: Lidia Carew, performer, imprenditrice sociale, fondatrice dell’associazione no profit Lidia Dice, oltre che ideatrice del progetto Iseeyou; Silvia Giordano, coreografa e autrice, che indaga costantemente nuovi linguaggi attraverso l’utilizzo di partiture visive e sonore; Erica Nicola, conditioning coach e fondatrice di ConTatto, un servizio di allenamento che utilizza un metodo personalizzato in cui il trainer stesso con il suo corpo crea la richiesta di sforzo del cliente supervisionandone ogni movimento; Maria Beatrice Sinigaglia, cantante, attrice, fondatrice e direttrice didattica di Sonomusica, Accademia di Musica e Performing Arts dove insegna a riconoscere le proprie risorse per metterle al servizio di una comunicazione efficace sul lavoro; Samia Laoumri, makeup artist, titolare di SamiaLab e coach di workshop sulla consapevolezza della propria immagine educando a stare bene con se stessi.

In programma il 10 luglio eventi su “corpo” con Lidia Carew ed Erica Nicola, “immagine” con Samia Laoumri e “voce” con Maria Beatrice Sinigaglia. L’11 luglio “corpo” con Silvia Giordano, “immagine” con Samia Laoumri e “voce” con Maria Beatrice Sinigaglia. Il 12 luglio “immagine” con Samia Laoumri, “voce” con Maria Beatrice Sinigaglia e, infine, la performance di chiusura.