Home NEWS ‘Mercati in musica’: cultura e concerti nei luoghi simbolo dei quartieri fiorentini

‘Mercati in musica’: cultura e concerti nei luoghi simbolo dei quartieri fiorentini

admin
207
0

Villa Arrivabene nel quartiere 2, il Teatro ell’Affratellamento in via Giampaolo Orsini nel quartiere 3, la Chiesa di Santa Felicita in Oltrarno e il Chiostro di Villa Vogel nel quartiere 4, questi i luoghi che in questa estate 2023 ospiteranno la quindicesima edizione di “Mercati in Musica”.

La rassegna è organizzata dall’Associazione Arte & Mercati, un’associazione culturale senza scopo di lucro nata nel 2009 con lo scopo di far conoscere e divulgare la musica e non solo nei mercati e nei luoghi storici di Firenze.

In tutti questi anni l’associazione si è avvalsa della preziosa collaborazione del Comune di Firenze e di Confesercenti AnVa e di tutti gli operatori dei Mercati fiorentini.

La rassegna anche quest’anno è stata inserita nel calendario dell’Estate Fiorentina. “Quindici anni sono tanti e danno l’idea del lavoro che c’è dietro questa rassegna. – evidenzia la vicesindaca e assessora alla Cultura Alessia Bettini – Mercati in Musica rappresenta da sempre quella cultura diffusa che ora è la cifra portante della nostra Estate Fiorentina. Un obiettivo che non potremmo raggiungere senza l’impegno di tante realtà che mettono in piedi eventi come questi capaci di portare musica e discipline artistiche in varie location diverse. Per questa quindicesima edizione una bella e variegata offerta musicale che rappresenta generi diversi ed è adatta a persone di tutte le età”

Obiettivo dell’Associazione è quello di sottolineare la fondamentale importanza degli scambi economico-culturali con altri paesi e culture per lo sviluppo culturale della città e del suo importante tessuto commerciale.

“Il nostro obiettivo é valorizzare ed animare i Mercati, luoghi di vita e di incontro – spiega la presidente dell’associazione l’architetto Cristina Burla – luoghi spesso di grande interesse storico ed architettonico, luoghi strategici per il turismo e per lo scambio, per la diffusione della cultura musicale in luoghi più conviviali ed informali degli abituali palcoscenici”.

Il fil rouge dell’edizione di quest’anno è la Musica del Mediterraneo “Med- Musica”. Quattro spettacoli musicali e di intrattenimento gratuiti con professionisti di alto livello che sapranno emozionare il pubblico.

Quattro spettacoli che faranno incontrare generi musicali diversi e permetteranno di creare contaminazioni e nuove forme di espressione in luoghi di grande interesse storico artistico della città.

“ Se siamo giunti fin qui bisogna ringraziare tutti quelli che hanno lavorato attorno a “Mercati in Musica” – aggiunge Santino Cannamela Presidente di Confesercenti Città di Firenze – negli ultimi anni: la compianta Franca Sbraci innanzitutto, ma sicuramente anche la presente Cristina Burla che sta tenendo dritto il volano dell’associazione da molti anni.

In ogni edizione, grazie alle diverse nazionalità ed età del pubblico, è stato possibile prendere in esame vari aspetti dell’universo musicale, dalla musica classica a quella antica, da quella contemporanea a quella popolare ed etnica.

Ogni stagione ha raccontato una storia. “MED MUSICA”, la rassegna di quest’anno, è il naturale seguito della programmazione 2022 dove furono evidenziati i secolari rapporti tra mondo  “occidentale” e “orientale” . Quest’anno quindi verranno evidenziati i generi musicali derivati da queste influenze e sviluppatisi in alcuni paesi che si affacciano sul mare Mediterraneo, grande bacino di antiche rotte commerciali ancora di vitale importanza.

Il percorso di Mercati in Musica 2023 non è soltanto “musica”, ma un viaggio accompagnato da racconti, note, ed osservazioni che spaziano in campi differenti.

Programma

14 LUGLIO ore 21.15

“Canto dalla Magna Grecia”

Villa Arrivabene sede del Quartiere 2 di Firenze – Sala Beghi

Voce e chitarra LUIGI CARDIGLIANO

18 LUGLIO ore 21.15

“Albaria” – Canti per i figli dello stesso mare

Teatro dell ’Affratellamento nel Quartiere 3 di Firenze

Voce e chitarra CICO MESSINA

23 LUGLIO ore 21.15

“La musica granducale ai tempi di Fakhr al-Din” principe libanese (per i Fiorentini Faccardino )1635 –

قرقماز نب الثاني الدين فخر) 1572

Chiesa di Santa Felicita nel Quartiere 1 di Firenze

Storie, costumi e musica GIACOMO BENEDETTI

11 AGOSTO ore 21.15

“L’avventuroso viaggio della chitarra attraverso il mare”

Chiostro di Villa Vogel nel Quartiere 4 di Firenze