Home Vetrina Prandelli testimonial Assocciazione Tumori: “C’è bisogno di solidarietà”

Prandelli testimonial Assocciazione Tumori: “C’è bisogno di solidarietà”

admin
316
0

prandelli Decine di uova autografate per invogliare la gente a sostenere l’Associazione Tumori Toscana di cui e’ testimonial da cinque anni: mattinata di solidarieta’ per Cesare Prandelli. Il ct della Nazionale, come gia’ in passato, si e’ recato in piazza Annigoni, in uno dei quartieri piu’ popolari di Firenze, Sant’Ambrogio, e si e’ seduto per oltre un’ora dietro il banco dell’Associazione a firmare e fare dediche sulle uova pasquali il cui ricavato va a favore dell’associazione che cura a domicilio, gratuitamente e 24 ore su 24, i malati di tumore attraverso equipe di medici, psicologi, infermieri e operatori. ”Di cosa ha piu’ bisogno l’Italia in questo momento? Di solidarieta’, come questa – ha detto il ct azzurro accolto come sempre con affetto. Non firmero’ mai abbastanza uova per queste persone straordinarie che dedicano il tempo libero a chi ha bisogno. Sono dei veri angeli, non hanno le ali ma hanno un cuore grande,Firenze e’ una citta’ generosa”. C’e’ spazio anche per un accenno alla Nazionale (il ct ha deciso per un solo allenamento, nel pomeriggio, annullando quello mattutino) che dopo la bella amichevole col Brasile si appresta ad affrontare Malta in un gara valida per le qualificazioni mondiali: ”Sara’ una partita decisiva e quindi ci prepareremo con grandissima attenzione, per molte squadre affrontare l’Italia e’ come disputare la gara della vita. Il 6-0 della Bulgaria sul Malta? E’ l’ulteriore conferma che bisogna arrivare a questo match senza lasciare nulla al caso, anche perche’ vogliamo assolutamente i tre punti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui