Home Vetrina Treno in fiamme. Monica Sgherri:”Fatto grave, tragedia sfiorata. Necessario capire le cause”

Treno in fiamme. Monica Sgherri:”Fatto grave, tragedia sfiorata. Necessario capire le cause”

admin
494
0

monica sgherriMonica Sgherri, già consigliere della giunta Primicerio quando l’ex sindaco firmò all’ultimo istante il via libero per l’attraversamento in sotterranea di Firenze, ha da sempre fatto presente il grand eproblema non solo logistico, ma anche economico di una simile decisione. Adesso prendo voce partendo dal garve incidente accaduto alla stazione del Le Cascine

Un fatto grave, una tragedia sfiorata. E’ necessario capirne le cause: siamo di fronte a scarsa manutenzione ? A locomotori troppo vecchi? Risposte che devono venire rispetto al fatto specifico ma che debbono essere anche l’occasione per fare il quadro piu’ generale rispetto a queste problematiche, perche’ fatti di questo tipo non si ripetano, la sicurezza di chi viaggia in treno non puo’ essere a rischio”. Lo scrive in una nota il capogruppo di Rifondazione Comunista – FdS – Verdi in Consiglio Regionale, Monica Sgherri, riguardo all’incendio questa mattina di un locomotore a gasolio, presso la stazione di Firenze Cascine. ”Quanti locomotori di questo tipo e di questa ‘anzianita” vi sono sulla rete ferroviaria toscana? – chiede inoltre Sgherri -. Un tema, quello della manutenzione da rafforzare, nonchè sul rinnovo del materiale rotabile, che era emerso anche dall’indagine conoscitiva sul trasporto ferroviario regionale che e’ stata all’attenzione e al dibattito consiliare lo scorso gennaio. Questioni certo stringenti anche in vista del rinnovo del contratto di servizio per il trasporto ferroviario, che si avrà nel 2014”. ”Certo – conclude Sgherri – destinare adeguate risorse al trasporto regionale dovrebbe essere la priorità per il paese, invece di concentrarle su progetti inutili come quello del sottoattraversamento fiorentino dell’Alta Velocita’!”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui