Home Focus Rimosso il logo di "Trenitalia" dagli striscioni del Carnevale. Precisazioni di Fs...

Rimosso il logo di "Trenitalia" dagli striscioni del Carnevale. Precisazioni di Fs e Fondazione

226
0

E’ stato rimosso dalla Fondazione Carnevale di Viareggio il logo della pubblicità di Trenitalia dallo striscione che si trova sotto il palco in piazza Mazzini dove domani si terrà la cerimonia di inaugurazione del manifestazione, al via domenica con la prima sfilata sui viali a mare. La decisione è stata presa dopo la protesta dei familiari delle 32 vittime della strage ferroviaria del 2009 per quella pubblicità. Trenitalia, al tempo stesso, aveva precisato che l’accordo di promozione commerciale con la Fondazione Carnevale di Viareggio “non era mai stato perfezionato” e che la Fondazione era stata esortata a rimuovere eventuali materiali pubblicitari usati senza consenso.
    Intanto su un muro che costeggia la ferrovia vicino alla stazione di Viareggio è stato notato un graffito che ritrae l’ex ad di Fs Mauro Moretti ritratto con una palla di carcerato al piede con la scritta “I have a dream”.

La Fondazione, con una nota, aveva fatto sapere che  “nel rispetto del dolore dei familiari delle vittime del disastro del 29 giugno, la Fondazione aveva deciso, d’accordo con Trenitalia, di modificare l’accordo di collaborazione sancito per il Carnevale di Viareggio 2017 e di non dare visibilità al logo di Trenitalia all’interno della manifestazione. La Fondazione si adopererà per modificare, laddove possibile, i termini dell’accordo”.

Poche ore dopo, però, era arrivata la smentita di Ferrovie dello Stato, da parte del capo ufficio stampa del gruppo Stefano Biserni, secondo il quale “lo scorso 30 gennaio alle ore 15.30 era stata inviata da Trenitalia una mail alla Fondazione Carnevale in cui si confermava di non tenere conto della proposta di accordo, anche perché dovevano essere apportate modifiche alla stessa”.  “Il materiale pubblicitario prodotto dalla Fondazione – ha fatto inoltre sapere Biserni – non è mai stato visionato da Trenitalia, né autorizzato il suo uso. Oggi stesso abbiamo scritto nuovamente alla Fondazione esortando a rimuovere eventuali materiali pubblicitari utilizzati senza il nostro consenso”.

 “Proprio per sensibilità nei confronti della città di Viareggio – conclude il capo ufficio stampa di Fs – la promozione commerciale non è mai stata pubblicizzata da Trenitalia né sul proprio sito, né in altre forme di comunicazione”. Oggi, infine, le rassicurazioni della Fondazione Carnevale, secondo cui “il logo di Trenitalia è stato cancellato dai manifesti e da tutto il materiale pubblicitario relativo al Carnevale”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here