Home Senza categoria Semifinale Playoff Pallanuoto Serie A2 M,la RN Florentia centra il colpaccio a...

Semifinale Playoff Pallanuoto Serie A2 M,la RN Florentia centra il colpaccio a Salerno e vola in finale contro la Roma

288
0

CAMPOLONGO HOSPITAL SALERNO vs RARI NANTES FLORENTIA 7-8 (1-3)(2-0)(1-2)(3-3)

CAMPOLONGO HOSPITAL SALERNO Noviello, Nomentè, Maras, Migliaccio, Pasca, Pica, De Luce, D’Angelo, Gallozzi, Parrilli, Saviano, Ingrosso, Scotti Galletta All Citro 

RARI NANTES FLORENTIA Cicali, Generini, Cranco, Coppoli, F.Turchini, Colombo, Bosazzi, Dani, T.Turchini, Tomasic , Astarita, Di Fulvio, Sammarco  All De Magistris

La Florentia centra il colpaccio a Salerno e vola in finale playoff contro la Roma. Serviva una prova di maturità e orgoglio per archiviare con una gara di anticipo la pratica Salerno, ed è arrivata a tre giorni dal successo casalingo ai rigori. A fine gara il tecnico De Magistris commenta entusiasta: “Sono molto felice per aver centrato questo obiettivo, è stato una grande vittoria di squadra. Data l’importanza della posta in palio e per l’ambiente, faccio i complimenti ai miei ragazzi. Onore al Salerno ed al suo pubblico corretto e sportivo, è stata una grande giornata di sport. Ora ci aspetta la Roma, ma come ripeto da inizio stagione rispetto per tutti paura di nessuno”.

CRONACA Il primo tempo i padroni di casa soffrono le iniziative della Florentia che trova il goal del vantaggio con Andrea Di Fulvio, bravo ad infilare Noviello da posizione difficile. Le squadre si studiano e non accade nulla d’importante fino al goal del pareggio di Migliaccio, in superiorità. Sul finire la Florentia dopo ripetuti tentativi trova il goal del vantaggio con Matteo Astarita a pochi secondi dl termine.

Il secondo tempo è la fotocopia del primo a parti inverse con la Florentia che trova il goal dell’allungo con Tomasic che scavalca Noviello con una pregevole palombella che scatena la reazione dei padroni di casa a segno con Pasa e Saviano che ristabiliscono così la parità.

Ad inizio terzo tempo la Florentia trova subito il vantaggio con un gran goal di Tommaso Turchini, mentre subito dopo è l’altro Turchini, Francesco a servire l’assist ad Astarita per il goal del 3 a 5. La partita sembra incanalarsi nel verso giusto per la Florentia ed ecco il goal di Parrilli che dimezza le distanze e tiene accese le speranze dei padroni di casa.

Il quarto tempo le squadre si affrontano a viso aperto ed accade di tutto. I campani vanno ancora a segno su rigore realizzato da Maras, mentre Tomasic si riscatta dalla prova opaca dell’andata e sigla un goal pesante che riporta in vantaggio i biancorossi. Salerno sembra accusare il colpo e per la Florentia la grande occasione di allungare dai cinque metri con Coppoli che fallisce clamorosamente il rigore. Astarita rimedia all’errore del capitano, in contropiede imitato subito dopo da Bosazzi che trova il goal del più tre. Il Salerno tira fuori le unghie e l’orgoglio e si riversa in attacco con forza e coraggio. Maras ancora su rigore riapre il match e sul Parrilli realizza il goal del 7 a 8 che non serve d evitare la sconfitta e l’uscita dai playoff.

La Florentia avanza alla volta di Roma, mentre il Salerno si arrende alla fine di due match in cui ha mostrato ottima organizzazione di gioco e buone individualità come ha confermato a fine gara lo stesso De Magistris.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here