Home Focus Chiesti sei anni per l'ex ministro Matteoli per le tangenti al Mose

Chiesti sei anni per l'ex ministro Matteoli per le tangenti al Mose

284
0

Sei anni per l’ex ministro Altero Matteoli, 2 anni e tre mesi per l’ex sindaco di Venezia Giorgio Orsoni: sono le richieste formulate oggi dai pm Stefano Ancillotto e Stefano Buccini per due degli 8 imputati rimasti nel processo per le tangenti del Mose (gli altri accusati, tra cui Giancarlo Galan, hanno nel frattempo patteggiato).
    Complessivamente la Procura ha chiesto per gli otto imputati 27 anni e 3 mesi di carcere; 4 anni la richiesta per l’ex presidente del Magistrato alle acque, M.Giovanna Piva. L’ex sindaco Orsoni – che si dimise dopo il coinvolgimento nell’inchiesta – è accusato di finanziamento illecito dei partiti, Matteoli di corruzione. Le altre richieste di condanna riguardano l’imprenditore Erasmo Cinque (5 anni), l’architetto Danilo Turcato (2 anni 6 mesi), l’ex europarlamentare Amalia Sartori (2 anni), l’imprenditore Nicola Falconi (3 anni) e l’avvocato Corrado Crialese (2 anni e 4 mesi).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here