Home Vetrina Qualificazioni mondiali 2018, l'Italia in campo a Madrid senza Chiellini

Qualificazioni mondiali 2018, l'Italia in campo a Madrid senza Chiellini

270
0

Ormai ci siamo. Dopo una lunga attesa è venuto il tempo della rivincita dopo quell’ottavo di finale agli Europei 2016 in Francia, è venuto il tempo di Spagna-Italia, match valido per le qualificazioni ai Mondiali 2018 in Russia. Al momento, le due Nazionali sono a pari punti in vetta al girone G (16 punti). Tuttavia, a far sorridere la truppa di Lopetegui è la differenza reti: +18 per la Roja contro +14 per gli azzurri. Va da sé che la squadra di Giampiero Ventura dovrà cercare l’impresa sul mitico rettangolo di gioco del Santiago Bernabeu di Madrid e centrare il bersaglio grosso.

Dal punto di vista delle formazioni, il ct italiano deve fare i conti con l’assenza di Giorgio Chiellini per un problema al polpaccio accusato nell’allenamento di rifinitura. “Un infortunio che non ci voleva che però non cambia quel che è il nostro modo di interpretare la partita”, queste in estrema sintesi le parole dell’ex allenatore del Torino nella conferenza stampa di presentazione del match. Un Ventura con tanta voglia di stupire e giocarsela che dunque potrebbe ricorrere alla difesa a 4 con Conti, Barzagli, Bonucci, Darmian a difesa della porta di Buffon, Verratti e De Rossi in mediana e super attacco Candreva, Immobile, Belotti e Insigne. Un assetto che in fase di non possesso si trasformerebbe in un 4-4-2.

L’altra soluzione, forse la più probabile, è il 3-4-3 che vedrebbe Barzagli, Bonucci affiancati da Rugani o Astori davanti a Buffon, con Conti e Darmian sugli esterni, sempre Verratti e De Rossi nella zona nevralgica del campo e tridente composto da Candreva, Belotti ed Insigne.

In casa spagnola dubbi sull’impiego del “falso nueve” o meno con Alvaro Morata motivato a scendere in campo contro molti dei suoi ex compagni della Juventus. Il ct iberico deve anche scegliere il terzo di centrocampo con Thiago Alcantara ed Andres Iniesta in ballottaggio ed il giocatore del Barcellona favorito. Pertanto la formazione potrebbe essere De Gea tra i pali, Carvajal, Ramos, Piqué, Jordi Alba a comporre la linea difensiva a quattro, Koke, Busquets, Iniesta in mezzo al campo e Silva, Morata, Asensio in avanti.

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Carvajal, Ramos, Piqué, Jordi Alba; Koke, Busquets, Iniesta; Morata, Silva, Asensio. Ct: Lopetegui

ITALIA (3-4-3): Buffon; Barzagli, Bonucci, Rugani; Conti, De Rossi, Verratti, Darmian; Candreva, Belotti, Insigne. Ct. Ventura

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here