Home Senza categoria Pallanuoto Serie A1M, Pari fra Florentia e Bogliasco (8-8)

Pallanuoto Serie A1M, Pari fra Florentia e Bogliasco (8-8)

Redazione
542
0

BOGLIASCO BENE- RARI NANTES FLORENTIA 8-8
BOGLIASCO BENE: Prian, Ferrero, Di Somma 1, Lanzoni 3 (1 rig.), Brambilla Di Civesio, Guidaldi 2, Gambacorta, Monari 1, Cimarosti 1, Fracas, Puccio, Sadovyy, Di Donna. All. Bettini
RN FLORENTIA: Cicali, Vannini, Benvenuti 2, Coppoli 2, Turchini, Bini 2, Turchini, Dani 1, Razzi, Tomasic 1, Astarita, Di Fulvio, Sammarco. All. Tofani
ARBITRI Petronilli e Severo
PARZIALI 3-2, 1-1, 2-3, 2-2 
ESPULSO Tomasic (Florentia) a 3.29 del primo tempo per brutalità. Nessun giocatore uscito per limite di falli
SUPERIORITÀ NUMERICHE Bogliasco 4/10 + un rigore segnato, 3/8 Florentia
SPETTATORI 300 circa

La Rari Nantes Florentia continua la sua striscia positiva e centra il primo pareggio della stagione, alla fine di un match tirato e combattuto. L’allenatore Roberto Tofani senza i convalescenti Generini e Eskert si affida ai giovani Vannini, Benvenuti e l’esperienza dei soliti Tomasic, Astarita e company.

Il primo tempo il croato apre le marcature dopo appena venti secondi, ma dopo due minuti Di Somma pareggia. La posta in palio è alta e il match è tirato, Tomasic viene espulso per brutalità e la squadra soffre l’inferiorità numerica. Il pubblico s’infiamma e il Bogliasco ne approfitta prima con Lanzoni dai cinque metri e subito dopo con Cimarosti. La Rari non si lascia intimidire e il giovane Benvenuti riporta gli ospiti in partita con freddezza e precisione.

Il secondo tempo le squadre hanno paura di perdere e accade poco o nulla, eccetto le reti di Monari e il Benvenuti. Il terzo tempo le squadre si aprono e la Florentia trova l’uno due con Dani e Bini per il vantaggio biancorosso. Il Bogliasco reagisce e Lanzoni trova il pareggio, ma subito dopo è ancora Coppoli a ristabilire la superiorità che Guidaldi azzera allo scadere.

Il quarto tempo i due allenatori provano a scardinare le difese avversarie senza sbilanciarsi troppo, ed è ancora la Florentia a trovare il vantaggio con Coppoli e Bini che portano a più due i gigliati. La Rari sembra gestire bene il vantaggio, ma Guidaldi trova il varco che riapre il match. La Rari si chiude e prova a difendere il risultato, ma proprio allo scadere viene punita da Lanzoni che trova il goal del definitivo pareggio.

La squadra gigliata centra il quarto risultato consecutivo, ma a fine gara il mister Tofani non nasconde il rammarico: “Sono molto contento dei miei ragazzi, per come hanno saputo reagire sia agli avversari che a qualche decisione arbitrale discutibile. Inutile negare che ad un certo punto abbiamo creduto nell’impresa, ma bisogna essere ottimisti e guardare il lato positivo. Fare risultato qui era difficile, torniamo a casa con qualche certezza in più nei nostri mezzi anche se l’assenza di Tomasic nelle prossime due partite peserà senz’altro.”  

Niente da fare invece per le Rarigirls. Il match femminile tra Rari Nantes Florentia e Cosenza Pallanuoto, in programma sabato 16 dicembre alle ore 12.00 presso la Piscina Comunale Nannini Bellariva di Firenze, è stato rinviato al 20 gennaio 2018 alle 13.15 la  a causa problemi logistici dovuti allo sciopero generale di Venerdi 15 Dicembre. Impossibile per la squadra cosentina, infatti, raggiungere Firenze. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui