Home SPORT Pallanuoto Serie A1M, niente da fare per la RN Florentia contro la...

Pallanuoto Serie A1M, niente da fare per la RN Florentia contro la Pallanuoto Trieste

201
0

PALLANUOTO TRIESTE – RN FLORENTIA 12-10

PALLANUOTO TRIESTE: P. Oliva, D. Podgornik, R. Petronio 2, F. Ferreccio, A. Giorgi, F. Panerai 1, D. Gogov 1, A. Turkovic, N. Vico 2, M. Mezzarobba 4, E. Spadoni, N. Rocchi 2, M. Persegatti. All. Bettini
RN FLORENTIA: M. Cicali, G. Generini, N. Eskert 2, F. Coppoli 2, F. Turchini, G. Bini 1, S. Sordini, L. Dani 1, A. Razzi, M. Tomasic 2, M. Astarita 2, A. Di Fulvio, B. Maurizi. All. Tofani
Arbitri: Fusco e Gomez

Parziali: 1-3 4-2 4-2 3-3 Uscito per limite di falli Bini (F) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Trieste 3/7 + un rigore e Florentia 5/8. Gogov fallisce un rigore (traversa) nel quarto tempo. Spettatori 500 circa.

Nel quart’ultimo turno della regular season la Rari Nantes Florentia cade a Trieste, alla fine di una partita ricca di errori e capovolgimenti di fronte che manda in crisi la squadra biancorossa ed esalta la determinazione dei padroni di casa. Le sconfitte di Quinto Lazio e Ortigia non cambiano gli obiettivi dei ragazzi di Tofani, anche se le vittorie di Roma e lo stesso Trieste, accorciano la classifica verso il basso.

A fine partita il tecnico laziale fa i complimenti agli avversari: “Una sconfitta che brucia. Nonostante un buon primo tempo, ci siamo spenti nella parte centrale della gara, subendo troppi gol a uomini pari. Una partita tesa, caratterizzata da diversi errori da entrambe le parti, dove, però, è venuta fuori la squadra che ci ha creduto di più. Complimenti al Trieste”. Sabato 27, alla ripresa dopo la sosta Pasquale, per i biancorossi l’opportunità del riscatto contro la Lazio a Bellariva.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here