Home Sports Florence Bike Festival si chiude con la De Rosa Granfondo Firenze sotto...

Florence Bike Festival si chiude con la De Rosa Granfondo Firenze sotto le intemperie

243
0

Si è conclusa con una prova “eroica” della De Rosa Granfondo Firenze la settima edizione del Florence Bike Festival, la kermesse dedicata alle due ruote che ha animato il Parco delle Cascine da venerdì 12 a domenica 14 aprile. Nonostante il maltempo, circa duemila ciclisti si sono presentati ieri al via della gara alle 8.30 al piazzale Michelangelo.

Difficili e a tratti estreme le condizioni meteo durante il percorso, che ha portato il serpentone dei corridori su per le salite di Fiesole fino ai passi appenninici del Mugello. All’arrivo, sulla salita di via Salviati, resa celebre dai Mondiali di Ciclismo, è arrivato per primo Marco Zumerle, con un tempo di 2h 32’ 09’’ al termine del percorso medio (95 km), seguito da Andrea Pisetta (2h 34’ 55”) e Matteo Cipriani (2h 35’ 17”). Tra le donne la prima classificata è stata Jessica Leonardi, in 2h 51’ 24”.

Lorenzo Fanelli ha trionfato sul percorso lungo (135 km) con un tempo di 3h 46’ 49”, seguito da Marco Morrone (3h 48’ 11”) e Giovanni Nucera (3h 48’ 23”). Tra le donne la prima è stata Simona Parente, con un tempo di 4h 11’ 09” che le è valso anche il quindicesimo posto assoluto.

“Ringraziamo tutti i partecipanti – dichiarano gli organizzatori Mauro Niccoli, Alessandro Cipriani e Michele Balucani – i volontari e la macchina dei soccorsi, che ha lavorato incessantemente per aiutare i ciclisti che si sono trovati in difficoltà lungo il percorso. Il maltempo ci ha messo seriamente alla prova, ma possiamo dire di averla superata grazie al supporto di tutti”.

Tra le altre medaglie assegnate durante il weekend del Florence Bike Festival quelle a Adram Canzini vincitore nella categoria GP, Alessio Aldrovandi e Alessandro Amici, rispettivamente secondo e terzo classificato per la seconda gara del campionato di Ebike Cross che si è svolto sabato al Parco delle Cascine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here